Walt Disney World: lavorare in Florida nei parchi divertimento

0

Vi piacerebbe lavorare presso uno dei parchi divertimenti Walt Disney ? Il parco divertimenti di Orlando in Florida assume nuovo personale: si tratta di camerieri, hostess, venditori, cuochi e altre figure da inserire nello staff del centro divertimento. Vediamo come inviare la propria candidatura.

Il Walt Disney Resort

Il Walt Disney World Resort è un gruppo di parchi divertimento gestito dalla Walt Disney Company. I parchi gestiti sono : Magic Kingdom Park, Epcot Center, Disney’s Hollywood Park ed il Disney’s Animal Kingdom. Il Walt Disney World Resort ricerca personale offrendo la possibilità a molti giovani di lavorare all’estero in un contesto stimolante e sicuramente divertente.

Offerte di lavoro al Walt Disney Resort

L’Epcot Center di Walt Disney World Resort, ricerca personale in collaborazione con la rete EURES: si selezionano camerieri, hostess, venditori, cuochi e baristi che lavoreranno presso diversi ristoranti italiani del Patina Restaurant Group con contratti di lavoro a tempo determinato di un anno.

Il Walt Disney World Resort ricerca personale nell’ambito dell’International Program, un programma di scambi culturali che permette di trovare lavoro all’estero ed entrare in contatto con culture di tutto il Mondo. Per candidarsi ad un posto di lavoro presso l’Epcot Center si richiedono i seguenti requisiti ai candidati:

  • età minima 18 anni;
  • passaporto internazionale;
  • buona conoscenza della lingua inglese.

Le selezioni si svolgeranno a febbraio 2015 con tappe di recruiting che si svolgeranno a Milano e Roma.

Come partecipare alle selezioni

Gli interessati alle assunzioni presso il Walt Disney World di Orlando possono inviare il curriculum vitae in inglese entro il 31 gennaio all’indirizzo email a wdw@internationalservices.fr (in copia eures@provincia.milano.it). Per qualsiasi informazione è possibile consultare il portale dedicato all’International Program.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply