Vigili Urbani al Comune di Cagliari: il bando

0

cagliariNuove assunzioni per Vigili Urbani nel Comune di Cagliari.

Il comune sardo intende assumere a 8 risorse nel profilo di Istruttore Agente di Polizia Municipale, attingendo da una graduatoria ottenuta tramite un nuovo concorso pubblico per titoli e colloquio.

Si tratta di nuove assunzioni a tempo determinato per una durata massima di 6 mesi non prorogabili, ma comunque ottime opportunità per lavorare nel settore pubblico. Ecco tutte le informazioni sul bando e le selezioni.

BANDO COMUNE DI CAGLIARI

Il concorso prevede quindi la formazione di un’apposita graduatoria di candidati idonei a ricoprire il ruolo di Istruttore Agente di Polizia Municipale – Categoria C, posizione giuridica ed economica iniziale C1 del CCNL del personale dipendente degli enti del comparto Regioni-Autonomie Locali.

Vediamo quali sono i requisiti richiesti per accedere alle selezioni, consistenti nella valutazione dei titoli e nello svolgimento di un colloquio orale.

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio del dipendente comunale;
  • idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio di Polizia Municipale;
  • patenti di guida B;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non aver riportato sentenze di condanna passate in giudicato, fatta salva la riabilitazione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militari organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
  • Diploma di scuola secondaria di 2° grado.

SELEZIONI

Il concorso prevede la valutazione dei titoli di studio e di servizio, e lo svolgimenti di un colloquio consistente nello sviluppo di una conversazione finalizzata ad accertare la capacità del candidato di coordinare le conoscenze tecniche specifiche. Le materie d’esame sono le seguenti:

  • Nozioni di diritto amministrativo e costituzionale;
  • Ordinamento degli enti locali;
  • legislazione in materia di circolazione stradale;
  • depenalizzazione;
  • Elementi di diritto penale e di procedura penale;
  • Legislazione in materia di commercio, edilizia e pubblica sicurezza)

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione, redatte in carta semplice secondo il facsimile allegato al bando, entro il 15 giugno 2017.

Le domande dovranno essere indirizzate tramite raccomodata a/r al “Comune di Cagliari – Servizio Sviluppo organizzativo, Risorse umane, Cantieri regionali – Unità Operativa Concorsi e Assunzioni – Palazzo civico – Via Roma n. 145, 09124 – Cagliari”.  E’ ammesso l’invio anche tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo serviziopersonale@comune.cagliari.legalmail.it.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la sezione Concorsi del sito ufficiale del Comune di Cagliari.

Leave A Reply