Verona: assunzioni per 13 Operatori Socio Sanitari

0

ossE’ stato indetto un’importante concorso pubblico in Veneto in vista di assunzioni a tempo indeterminato in ambito sanitario. Si tratta del bando pubblicato dal Centro Residenziale Al Parco di Verona riguardante la selezione di  13 Operatori Socio Sanitari, Cat. B. Ecco maggiori dettagli e come candidarsi.

CONCORSO OSS VERONA

Si tratta di un’opportunità imperdibile per chi cerca lavoro a Verona e possiede il titolo per lavorare come Operatore Socio Sanitario, soprattutto per i contratti di lavoro che saranno a tempo indeterminato full time. Le selezioni saranno per titoli ed esami, ossia una prova scritta e una orale.

REQUISITI

Vediamo quali sono i requisiti richiesti per partecipare alle selezioni:

  • diploma di qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario o titolo equipollente;
  • età minima 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non avere riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludano, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso Enti Pubblici;
  • non essere stati sottoposti a provvedimenti di licenziamento, destituzione, decadenza o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

PROVE DI SELEZIONE

Il concorso prevede per tutti i candidati partecipanti la valutazione dei titoli dei candidati e lo svolgimento di una prova scritta ed una prova orale. Le prove verteranno sugli argomenti indicati all’interno del bando di concorso, inerenti il profilo a concorso.

CANDIDATURE

I partecipanti dovranno inviare le domande di partecipazione al concorso OSS, tramite l’apposito modello da inviare entro le 12:00 dell’11 luglio 2016 all’ Ufficio Protocollo – Istituto Assistenza Anziani – Via Sandro Baganzani 11, 37124 Verona. E’ ammesso l’invio tramite raccomandata a/r, posta elettronica certificata all’indirizzo iaaverona@legalmail.it o con consegna diretta all’ufficio protocollo.

Leave A Reply