Trenord: piano da 150 assunzioni all’anno

0

Trenord continua ad inserire nuovo personale, con assunzioni in corso e in arrivo anche nei prossimi anni.

L’azienda lombarda attiva nel trasporto pubblico ferroviario, porta avanti in piano assunzioni in corso precedendo all’assunzione e alla formazione di nuovo personale.

Nel mese in corso entreranno in servizio 17 nuovi macchinisti, altri 19 hanno hanno da poco iniziato l’ultima fase di formazione prima dell’inserimento, così come 80 nuovi capitreno che entreranno in servizio entro giugno.

PIANO ASSUNZIONI TRENORD: 150 INSERIMENTI OGNI ANNO

Il piano assunzioni che Trenord sta portando avanti dallo scorso hanno permesso all’azienda di selezionare 240 nuovi profili che stanno appunto terminando la fase di formazione. Le selezioni però non si fermeranno agli ultimi concorsi del 2017, ma continueranno anche nei prossimi anni.

Trenord con le nuove selezioni in arrivo punta ad incrementare il proprio personale di circa 150 unità ogni anno, in crescita rispetto a quanto fatto fin’ora. Negli ultimi 3 anni sono stati infatti 303 gli inserimenti di personale in azienda, principalmente di nuovo personale viaggiante.

trenord

L’AZIENDA

Ricordiamo che Trenord Srl è l’azienda di trasporto locale che gestisce il servizio ferroviario suburbano e regionale, il servizio di collegamento aeroportuale Malpensa Express e quello transfrontaliero Como-Chiasso e Malpensa-Bellinzona.

Trenord è nata nel maggio 2011 dall’unione della Divisione Regionale Lombardia di Trenitalia e il Gruppo FNM (LeNORD), che ne sono partecipanti al 50% ciascuna. L’azienda vanta un’organico di oltre 4.000 dipendenti ed opera anche attraverso la società ferroviaria svizzera TILO, di cui Trenord detiene il 50%.

COME CANDIDARSI IN TRENORD

Per candidarsi a lavorare in Trenord è possibile utilizzare il sito internet ufficiale dell’azienda www.trenord.it 

sul portale web dell’azienda è presente l’apposita sezione Lavora con noi da cui è possibile inviare il curriculum vitae compilando l’apposito form online.

Share.

Leave A Reply