Starbucks apre a Pisa? Ipotesi Aeroporto Galilei

0

starbucksIn attesa della prima apertura italiana di Starbucks, annunciata da tempo a Milano, iniziano a girare voci sulle possibile successive aperture in Italia. Il colosso delle caffetterie pare abbia puntato, tra le tante località come Torino, Roma e Firenze, anche la città di Pisa. Si tratta in particolare dell’Aeroporto Galilei; vediamo cosa c’è da sapere.

STARBUCKS ARRIVA IN ITALIA

Starbucks aprirà la prima caffetteria milanese entro la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo; si tratterà di un test molto importante per verificare la reazione del mercato locale. Se i risultati saranno incoraggianti i punti vendita del colosso americano si espanderanno su tutto il territorio nazionale, raggiungendo le città di maggior interesse per l’azienda. Ne consegue che saranno quindi numerosi anche i posti di lavoro che Starbucks creerà in Italia.

AEROPORTO DI PISA, LOCATION IDEALE

Per quello che riguarda la possibile apertura di Pisa, pare che la città sia tra le più interessanti per via dell’Aeroporto Galilei; Starbucks infatti ricerca location internazionali e Pisa può vantare uno scalo aeroportuale di assoluto interesse da questo punto di vista. I primi contatti tra i manager di Starbucks e quelli di Toscana Aeroporti ci sono stati ma la strada è ancora lunga; quel cheè certo è che i fondi commerciali al Galilei non mancano di certo.

IL FOOD PARTNER

Ricordiamo che Starbuck arriverà Italia grazie alla partnership con il Gruppo Percassi, ma opererà anche con un food partner: secondo le ultime indiscrezioni pare si tratterà di Autogrill, società con cui il gruppo americano collabora già per la gestione dei locali Starbucks negli aeroporto e nelle stazioni in America e in Europa. Ecco perché l’ipotesi dell’Aeroporto di Pisa sembra plausibile.

LAVORARE IN STARBUCKS

Gli interessati a lavorare nel nuovo Starbucks in apertura a Milano e in quelli futuri, possono tenere d’occhio il portale lavoro del gruppo Percassi in cui verranno pubblicate tutte le offerte di lavoro del marchio di caffetterie americane.

IL COLOSSO AMERICANO

Starbucks è un’importante catena internazionale di caffetterie con sede a Seattle. Il primo negozio Starbucks fu aperto nel 1971 a Pike Place Market, da tre amici Jerry Baldwin, Zev Siegel e Gordon Bowker, ma il vero fondatore ideatore della catena è Howard Schultz che durante un viaggio a Milano nel 1983, progettò di portare in America l’autenticità della caffetteria italiana. A oggi sono quasi 20mila gli Starbucks in tutto il mondo, in ben 58 Paesi. In Europa le caffetterie Starbucks sono molto diffuse, soprattutto nelle grandi metropoli come Parigi, Madrid, Berlino o Londra.

Leave A Reply