Servizio Civile Nazionale: bando straordinario per il Giubileo

0

servizio civile nazionaleE’ stato indetto un bando straordinario di Servizio Civile Nazionale per l’assegnazione di 644 posti per volontari da destinare alla realizzazione di progetti nell’ambito del Giubileo Straordinario della Misericordia. I volontari selezionati a seguito dell’esame delle graduatorie prenderanno parte ai progetti a partire dal 3 febbraio 2016.

Ecco maggiori dettagli sul nuovo bandi straordinario di Servizio Civile Nazionale, le cui domande di partecipazione scadranno il 17 dicembre 2015.

BANDO STRAORDINARIO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Il bando del Servizio Civile Nazionale punta a reclutare 644 giovani da impiegare in progetti organizzati da enti, associazioni e da Roma Capitale in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia che terminerà il 20 novembre 2016. Per ciascun giovane selezionato il periodo di servizio avrà una durata di 12 mesi con decorrenza dal 3 febbraio 2016. I volontari percepiranno un’assegno mensile di 433,80 euro.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al bando straordinario di Servizio Civile Nazionale i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza dell’Unione europea o non comunitaria con regolare permesso di soggiorno;
  • età minima 18 anni compiuti, massima 28 non compiuti;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;
  • non aver già prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, nonché coloro che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani;
  • non avere in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero aver avuto tali rapporti nell’anno precedente per una durata superiore a tre mesi.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione in formato cartaceo, indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, entro le ore 14.00 del 17 dicembre 2015. E’ ammessa la consegna a mano, l’invio tramite raccomandata a/r o posta elettronica certificata. Per informazioni sul bando e sulle domande di ammissione è possibile consultare il testo completo al seguente link.

Share.

Leave A Reply