Servizio Civile 2016: posti per 2.938 volontari

0

Servizio civile 2016Nuovi bandi di Servizio Civile Nazionale nell’ambito del progetto Garanzia Giovani: sono disponibili ben 2.938 posti per volontari da impiegare in progetti SCN in Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sicilia e Umbria. Ecco maggiori informazioni e come candidarsi entro l’8 Febbraio 2016.

BANDI 2016 SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

I nuovi bandi indetti dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri rientrano nell’ambito del programma Garanzia Giovani, ossia l’ormai famoso piano per combatter la disoccupazione giovanile in Europa. I nuovi concorsi sono 6 e puntano al reclutamento di 2.938 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale nelle regioni Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sicilia e Umbria. Si tratta di bandi rivolti a disoccupati o inoccupati non sono iscritti a percorsi di studio o formazione.

I volontari selezionati svolgeranno attività di volontariato retribuito per un periodo di 12 mesi con una retribuzione mensile pari a 433,80 Euro.

POSTI DISPONIBILI

I sei bandi per volontari che mettono a disposizione ben 2.938 posti in progetti del SCN Garanzia Giovani, sono così suddivisi su base regionale:

  • 449 volontari per la Regione Calabria;
  • 964 volontari per la Regione Campania;
  • 128 volontari per la Regione Lazio;
  • 585 volontari per la Regione Puglia;
  • 780 volontari per la Regione Sicilia;
  • 32 volontari per la Regione Umbria.

REQUISITI RICHIESTI

Per partecipare ai bandi di Servizio Civile Nazionale 2016 è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • età compresa tra i 18 e i 28 anni;
  • essere disoccupati o inoccupati, ai sensi del D.Lgs. n.150/2015;
  • non essere iscritti ad un corso di studi secondari superiori o universitari, o di formazione;
  • essere iscritti al Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani” e aver sottoscritto il Patto di servizio con il Centro per l’impiego e / o un servizio competente;
  • essere residenti in Italia;
  • assenza di condanne alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

COME CANDIDARSI

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione, tramite l’apposita modulistica allegata ai bandi, entro le ore 14.00 del giorno 8 febbraio 2016, direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto tramite raccomandata a/r, posta elettronica certificata o consegna a mano.

Chi non fosse ancora iscritto al programma Garanzia Giovani può effettuare la registrazione collegandosi al portale web dedicato al progetto

Tutte le informazioni sui bandi disponibili sono consultabili alla pagina dedicata ai concorsi del sito web del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Leave A Reply