Sanità in Puglia: Concorso per 27 Ausiliari sanitari

0

sanitàIn arrivo nuove opportunità di lavoro nel settore sanitario in Puglia presso la Sanità Service ASL BT Srl: la società interamente partecipata dall’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Andria-Barletta-Trani, ha indetto un bando per la selezione di 27 Ausiliari sanitari da assumere a tempo determinato.


Ecco maggiori informazioni sul concorso e come candidarsi entro il 31 Dicembre 2015.

BANDO ASL BT

Il bando diSanità Service ASL BT Srl prevede quindi la realizzazione di una graduatoria in vista di assunzioni  tempo determinato part time della durata di 36 mesi, con un’impegno settimanale di 36 ore, in caso di ricognizione dei servizi al 31.01.2016 o in caso di sostituzioni per quiescenza di personale attualmente in servizio.

MANSIONI

Le risorse selezionate saranno destinare ad attività di igienizzazione e sanificazione degli ambienti ospedalieri, nonché alle operazioni di supporto al funzionamento dei reparti ospedalieri e delle Strutture Sanitarie della ASL BT. Le attività di sanificazione e igiene degli ambienti ospedalieri dovranno essere svolte con l’ausilio di attrezzature sofisticate, adatte ad operare in ambiente sanitario e nel rispetto di procedure mirate a garantire l’efficienza e l’efficacia delle prestazioni, su indicazione del personale infermieristico/tecnico e dei coordinatori della ASL.

REQUISITI

Per candidarsi al bando di concorso è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o straniera anche extra UE con regolare permesso di soggiorno;
  •  stato di disoccupazione ai sensi del D. Lgs. n ° 181/2000 così come modificato dal Decreto Legislativo n ° 297/2000 e s.m.i. e della DGR Puglia n ° 1643/2003 in qualità di: privi di lavoro; sospesi dallo stato di disoccupazione in quanto occupati con un contratto di lavoro a tempo determinato di durata pari a otto mesi o quattro mesi; se giovani, fino a 25 anni compiuti o 29 anni se laureati;
  • essere in conservazione dello stato di disoccupazione in quanto occupati con reddito da lavorodipendente da cui derivi un reddito imponibile fiscale annuo pari ad Euro 8.000,00 o svolgano attività come lavoratore autonomo che, per l’anno in corso, dichiari un reddito imponibile pari ad Euro 4.800,00;
  • età minima 18 anni;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici anche nello stato di appartenenza o provenienza;
  • non aver tenuto comportamenti incompatibili con la mansione da svolgere;
  • possesso della licenza della scuola dell’obbligo ovvero di licenza elementare se conseguita anteriormente al 1962 o licenza di scuola media inferiore (diploma di istruzione secondaria di primo grado);
  • non essere stati destituiti/ dispensati/ licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o Società partecipata dalla Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non siano stati dichiarati decaduti o licenziati per aver conseguito l’impiego stesso con mezzi fraudolenti o mediante la produzione di documenti falsi o con mezzi fraudolenti;
  • non essere dipendenti dello Stato o di Enti pubblici collocati a riposo anche in applicazione di disposizioni di carattere transitorio o speciale;
  • idoneità fisica alle mansioni senza alcun tipo di limitazione che pregiudichi lo svolgimento dei compiti relativi alla professionalità oggetto di selezione in linea con le previsioni di cui al D.P.R. n. 716/1979.

LE SELEZIONI

Il concorso prevede lo svolgimento di una prova di preselezione, una prova scritta con quesiti a risposta multipla per accertare la conoscenza in tematiche di igienizzazione e sanificazione degli ambienti sanitari, e un colloquio orale.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati interessati possono inviare le domande di partecipazione al concorso entro il 31 dicembre 2015, utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito www.sanitaserviceaslbat.it o direttamente sul sito www.scanshare.it.

Leave A Reply