Regione Piemonte: 18 posti per Operai forestali

0

operai forestaliNuove assunzioni in Regione Piemonte, dopo ben sette anni di blocco.

E’ stato infatti pubblicato sul Bollettino ufficiale regionale un nuovo bando di concorso pubblico per l’assunzione a tempo determinato di 18 operai forestali per i cantieri e i vivai regionali.

Come confermato dall’assessore alle Foreste della Regione, Alberto Valmaggia, con questo bando di vuole soddisfare le esigenze di reintegro delle squadre forestali e del personale addetto ai vivai regionali, assicurando così una maggiore produttività e manodopera.

C’è tempo fino al 30 marzo per candidarsi alle selezioni. Ecco tutti i dettagli.

BANDO OPERAI FORESTALI REGIONE PIEMONTE

Il nuovo concorso della Regione Piemonte mette in palio 18 posti di lavoro per operai forestali di 2° livello, con inquadramento CCNL categoria degli “addetti ai lavori di sistemazione idraulico-forestale e idraulicoagraria”.

Si tratta quindi di posti di lavoro stagionali da destinare ai cantieri forestali e i vivai dell’ente come di seguito indicato:

  • 4 posti per i cantieri forestali dell’area metropolitana di Torino;
  • 3 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Alessandria-Asti;
  • 3 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Cuneo;
  • 4 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Novara-Verbania;
  • 2 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Vercelli-Biella;
  • 1 posti per il vivaio di Chiusa Pesio (Cuneo);
  • 1 posti per il vivaio di Albano Vercellese (Vercelli).

REQUISITI GENERALI

I candidati verranno ammessi alle selezioni se risultanti in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea nonché familiari di cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea risultanti titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, oppure cittadini di Paesi Terzi titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • conoscenza adeguata della lingua italiana;
  • non aver riportato condanne penali che determinino la non ammissione all’impiego pubblico;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e di non aver riportato sanzioni disciplinari superiori all’ammonizione verbale;
  • idoneità fisica alle mansioni richieste, da accertare previa visita medica preassuntiva;
  • patente di guida di categoria B;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • titolo di studio richiesto per ciascuna posizione come indicato nel bando.

SELEZIONI

Le selezioni prevedono per tutti i candidati la valutazione dei titoli e lo svolgimento di una prova scritta e una pratica, i cui dettagli sono consultabili all’interno del bando di concorso.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Tutti gli interessati a partecipare al concorso per operai forestali possono inviare l’apposito modulo di domanda reperibile al seguente indirizzo web entro le ore 12:00 del 30 marzo 2018, tramite raccomandata a/r o consegna a mano alla Direzione Opere pubbliche, Difesa suolo, Montagna, Foreste, Protezione civile Trasporti e Logistica Settore Attività giuridica e amministrativa – Ufficio Protocollo C.so Bolzano, 44 – 10121 Torino.

Share.

Leave A Reply