Regione Piemonte: 18 posti per Operai forestali

operai forestaliNuove assunzioni in Regione Piemonte, dopo ben sette anni di blocco.

E’ stato infatti pubblicato sul Bollettino ufficiale regionale un nuovo bando di concorso pubblico per l’assunzione a tempo determinato di 18 operai forestali per i cantieri e i vivai regionali.

Come confermato dall’assessore alle Foreste della Regione, Alberto Valmaggia, con questo bando di vuole soddisfare le esigenze di reintegro delle squadre forestali e del personale addetto ai vivai regionali, assicurando così una maggiore produttività e manodopera.

C’è tempo fino al 30 marzo per candidarsi alle selezioni. Ecco tutti i dettagli.

BANDO OPERAI FORESTALI REGIONE PIEMONTE

Il nuovo concorso della Regione Piemonte mette in palio 18 posti di lavoro per operai forestali di 2° livello, con inquadramento CCNL categoria degli “addetti ai lavori di sistemazione idraulico-forestale e idraulicoagraria”.

Si tratta quindi di posti di lavoro stagionali da destinare ai cantieri forestali e i vivai dell’ente come di seguito indicato:

  • 4 posti per i cantieri forestali dell’area metropolitana di Torino;
  • 3 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Alessandria-Asti;
  • 3 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Cuneo;
  • 4 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Novara-Verbania;
  • 2 posti per i cantieri forestali dell’area territoriale di Vercelli-Biella;
  • 1 posti per il vivaio di Chiusa Pesio (Cuneo);
  • 1 posti per il vivaio di Albano Vercellese (Vercelli).

REQUISITI GENERALI

I candidati verranno ammessi alle selezioni se risultanti in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea nonché familiari di cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea risultanti titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, oppure cittadini di Paesi Terzi titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • conoscenza adeguata della lingua italiana;
  • non aver riportato condanne penali che determinino la non ammissione all’impiego pubblico;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e di non aver riportato sanzioni disciplinari superiori all’ammonizione verbale;
  • idoneità fisica alle mansioni richieste, da accertare previa visita medica preassuntiva;
  • patente di guida di categoria B;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • titolo di studio richiesto per ciascuna posizione come indicato nel bando.

SELEZIONI

Le selezioni prevedono per tutti i candidati la valutazione dei titoli e lo svolgimento di una prova scritta e una pratica, i cui dettagli sono consultabili all’interno del bando di concorso.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Tutti gli interessati a partecipare al concorso per operai forestali possono inviare l’apposito modulo di domanda reperibile al seguente indirizzo web entro le ore 12:00 del 30 marzo 2018, tramite raccomandata a/r o consegna a mano alla Direzione Opere pubbliche, Difesa suolo, Montagna, Foreste, Protezione civile Trasporti e Logistica Settore Attività giuridica e amministrativa – Ufficio Protocollo C.so Bolzano, 44 – 10121 Torino.

Lascia un commento

Top