Pubblica Amministrazione: concorsi per 2mila assunzioni

0

pubblica amministrazioneFinalmente sbloccate le assunzioni nella Pubblica Amministrazione. E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto con cui sono state autorizzate oltre 2mila assunzioni presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, diversi Ministeri e altre amministrazioni pubbliche.

Dei posti di lavoro da coprire, circa 1000 verranno coperti tramite nuovi concorsi pubblici. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione.

ASSUNZIONI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il Decreto per lo sblocco delle assunzioni nella PA è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie Generale – n. 124 del 30 maggio 2017. Il provvedimento è stato sottoscritto dal Ministro per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione Marianna Madia e dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan.

I posti di lavoro da coprire sono ben 2.100, in primis tramite lo scorrimento delle graduatorie esistenti realizzate tramite precedenti concorsi pubblici e procedure di mobilità. Esauriti tali procedimenti verranno indetti nuovi concorsi pubblici che permetteranno l’assunzione di circa 1300 figure tra posizioni dirigenziali, funzionari, segretari, tecnici, informatici, assistenti amministrativi e altri profili.

ENTI CHE ASSUMONO

Vediamo quali sono le amministrazioni pubbliche che assumono personale, ossia gli enti autorizzati dal Decreto ad indire nuovi concorsi pubblici:

  • PCM Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • Protezione Civile;
  • MEF – Ministero dell’Economia e delle Finanze;
  • MAECI – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale;
  • Ministero del Lavoro;
  • MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo;
  • MIPAAF – Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali;
  • Ministero della Giustizia, Dipartimenti della giustizia minorile e dell’amministrazione penitenziaria;
  • Ministero dello Sviluppo Economico;
  • MIUR – Ministero Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
  • INPS – Istituto Nazionale Previdenza Sociale;
  • INAIL – Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro;
  • Agenzia delle Dogane e dei Monopoli;
  • AIFA – Agenzia italiana del Farmaco;
  • ICE – Agenzia per la Promozione all’estero e l’Internazionalizzazione delle imprese italiane;
  • ARAN – Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni;
  • AID – Agenzia Industrie Difesa;
  • ENAC – Ente Nazionale Aviazione Civile;
  • Parco Nazionale Gran Paradiso;
  • ANSV – Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo;
  • ACI – Automobile Club d’Italia;
  • Ministero dell’Interno – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

CANDIDATURE FUTURE

Per candidarsi alle future assunzioni nella Pubblica Amministrazione bisognerà quindi attendere la pubblicazione dei bandi di reclutamento che verranno indetti nei prossimi mesi. Continuate quindi a seguirci per rimanere sempre aggiornati sulle future opportunità di lavoro nella PA, iscrivendovi alla nostra newsletter.

Leave A Reply