Poste Italiane, assunzioni per Portalettere da luglio 2016

1

poste italianeDopo tanta attesa, Poste Italiane ha aperto nuove selezioni per l’assunzione di nuovi portalettere da assumere presso numerosi uffici postali in Italia. Si tratta di opportunità di lavoro a partire dal mese di luglio, con assunzioni a tempo determinato di durata variabile a seconda delle esigenze aziendali.


Se vi interessa quindi candidarvi ai posti di lavoro per Postini disponibili in Poste Italiane, ecco per voi tutte le informazioni utili sulle selezioni e come inviare le candidature entro il 26 giugno 2016.

SELEZIONI PER PORTALETTERE 2016

L’azienda postale, come previsto dall’ormai noto piano assunzioni, inserirà durante l’estate 2016 nuovi portalettere che si occuperanno della consegna della corrispondenza nelle diverse zone di lavoro. Si tratta come sempre di posti di lavoro molto appetibili, nonostante la breve durata del contratto, poichè non sono richieste competenze specialistiche per poter svolgere la mansione.

 REQUISITI FONDAMENTALI

Le selezioni per portalettere sono rivolte come ad ogni ciclo di reclutamento, a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
  • Idoneità generica al lavoro documentata in caso di assunzione dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).

Si specifica che per la sola provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo.

CONDIZIONI

Le assunzioni per portalettere avverranno quindi con contratti a tempo determinato a decorrere da luglio 2016. Le durate dei contratti e il numero di posti di lavoro disponibili saranno determinato in base alle specifiche esigenze, così come le sedi di assegnazione.

LE SELEZIONI

Poste italiane prenderà in esame tutte le candidature ricevute tramite il sito web aziendale e darà il via all’iter di selezione, per i candidati in possesso dei requisiti richiesti. I potenziali portalettere verranno contattati telefonicamente dai Responsabili Risorse Umane Territoriali di Poste italiane e riceveranno successivamente una mail all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di domanda.

L’e-mail sarà spedita dalla Società Giunti OS “info.internet-test@giuntios.it“, incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione, e conterrà l’indirizzo web a cui collegarsi per effettuare il test online. E’ quindi importante controllare anche la cartella della posta indesiderata (spam), in cui la mail potrebbe erroneamente essere archiviata dal sistema.

Tutti i candidati che supereranno il test attitudinale on line, verranno contattati dal personale di Poste Italiane per completare la seconda fase del processo di selezione, ossia la verifica in aula del test già svolto a distanza, un colloquio orale e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo aziendale. Tale ultima prova avverrà con un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta ed è fondamentale per poter essere assunti.

SEDI DI LAVORO

Al momento le ricerche di portalettere in Poste Italiane riguardano le sedi postali delle seguenti provincie:

  • Trentino Alto Adige – Bolzano, Trento
  • Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo;
  • Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Trieste, PordenoneM
  • Molise – Campobasso, Isernia
  • Puglia – Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta-Andria-Trani
  • Basilicata – Potenza, Matera
  • Lazio – Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone
  • Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti
  • Sardegna – Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias
  • Sicilia – Trapani, Palermo, Messina, Agrigento,Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa
  • Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e della Brianza
  • Toscana – Massa-Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prat
  • Umbria – Perugia, Terni
  • Piemonte – Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossol
  • Valle d’Aosta – Valle d’Aosta
  • Liguria – Imperia, Savona, Genova, La Spezia
  • Emilia Romagna – Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini
  • Marche – Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo
  • Campania – Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno
  • Calabria – Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia

INVIO DELLE CANDIDATURE

Tutti gli interessati a candidarsi ai posti di lavoro per Portalettere in Poste Italiane possono collegarsi al portale di e-recruiting dell’azienda postale, da cui registrare il proprio curriculum in risposta agli annunci di lavoro di proprio interesse entro la scadenza del 26 giugno 2016. Ricordiamo che è necessario effettuare la registrazione al portale per poter inserire il proprio cv nel database aziendale.

1 commento

  1. Pingback: Poste Italiane Assunzioni per Neolaureati in materie Economiche | NewsLavoro 360°

Leave A Reply