Poste Italiane Assunzioni 2018: dove inviare i CV

0

Anche nel 2018 Poste Italiane effettuerà nuove assunzioni, come testimoniato dalle recenti selezioni aperte per Portalettere in numerose città d’Italia.

I posti di lavoro in Poste Italiane sono tra i più ricercati, soprattutto tra i giovani, che ogni anno possono sfruttare le centinaia di opportunità di lavoro per portalettere con contratti a tempo determinato.

Non mancano inoltre le opportunità per lavorare presso gli sportelli postali o negli uffici dedicati alla promozione dei prodotti finanziari e assicurativi, anche se i posti per postini sono certamente la fetta maggiore di assunzioni che ogni anno il gruppo postale effettua su tutto il territorio nazionale.

Ricordiamo che Poste Italiane è la più grande infrastruttura di servizi di spedizione in Italia, con un presenza in tutte le regioni e un organico di oltre 143mila dipendenti. L’azienda dal 2015 ha varato un’importante piano di assunzioni che porterà entro il 2020 alla creazione di ben 8mila posti di lavoro, di cui la metà per giovani diplomati e laureati.

Ecco tutte le informazioni utili per candidarsi alle nuove selezioni.

ASSUNZIONI POSTE ITALIANE 2018

Iniziamo col ricordare che tutte le campagne di assunzioni aperte da Poste Italiane vengono periodicamente pubblicato all’interno della sezione Lavora con noi del gruppo. E’ frequente quindi durante l’anno visionare nuove selezioni per portalettere indette ciclicamente dall’azienda, per le quali è possibile candidarsi direttamente online.

Ricordiamo che non si tratta di “concorsi pubblici” ma di selezioni di personale gestite direttamente dall’azienda, con iter di selezioni ben precisi, gestiti spesso con il supporto di società esterne specializzate nel reclutamento di personale.

LAVORARE IN POSTE ITALIANE

Poste Italiane mette quindi a disposizione di tutti gli interessati, il proprio portale lavoro di erecruiting all’indirizzo web https://erecruiting.poste.it/.

Da qui è possibile visionare tutte le eventuali posizioni aperte nel gruppo e registrare il proprio curriculum vitae. Il cv può essere registrato in qualsiasi momento dell’anno e tenuto aggiornato grazie alle proprie credenziali di registrazione, in modo che l’azienda abbia i vostri dati sempre aggiornati nel momento in cui dovessero venire aperte nuove ricerche di personale.

ASSUNZIONI PORTALETTERE 2018

Tra le figure più ricercate e più offerte da Poste Italiane c’è sicuramente quella del portalettere, posizione per la quale ogni anno l’azienda apre più campagne di selezione.

I requisiti richiesti per candidarsi al ruolo di Postino sono i seguenti:

– Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
– Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
– Patentino del bilinguismo, per la sola provincia di Bolzano;
– Idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).

SELEZIONI PER POSTINI

Le selezioni prevedono per i candidati che hanno registrato il proprio cv sul sito di Poste Italiane la ricezione di una una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane per la convocazione presso una sede dell’Azienda per la somministrazione di un test di ragionamento logico oppure tramite mail all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di adesione contenente l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le spiegazioni necessarie per il suo svolgimento.

I candidati che supereranno la prima fase di selezione potranno essere contattati per lo svolgimento di un colloquio e per la prova d’idoneità alla guida del motomezzo, da effettuare su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta. Il superamento dell’ultima prova pratica darà luogo all’offerta di assunzione.

POSTE ITALIANE LAVORA CON NOI

Per candidarsi a lavorare in Poste Italiane è quindi necessario collegarsi al portale https://erecruiting.poste.it da cui è possibile registrare il proprio curriculum tramite l’apposito link “il mio cv” posizionato nella parte alta della pagina.

Al momento della prima registrazione verranno fornite le credenziali di accesso al portale, fondamentali per aggiornare costantemente il proprio cv in vista di future assunzioni. Quando si presentano infatti nuove ricerche di personale è semplice iscriversi alle offerte utilizzando il profilo già creato e registrato nel database di Poste Italiane.

Ricordiamo che le selezioni per Postini vengono aperte mediamente ogni 3/4 mesi, per cui consultate periodicamente il sito di Poste Italiane per scoprire eventuali posizioni aperte e continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati.

Share.

Leave A Reply