Poste Italiane 2015-2020: 8000 assunzioni in arrivo

0

posteNuovi posti di lavoro in Poste Italiane in arrivo nei prossimi anni: il nuovo Piano Assunzioni 2015/2020 porterà all’ingresso in azienda di ben 8000 risorse, di cui 4000 giovani.

Assunzioni Poste Italiane 2015-2020

E’ Poste Italiane stessa a darne annuncio con le nuove linee strategiche e di sviluppo per i prossimi 5 anni: Poste Italiane vuole crescere e accompagnaare i cittadini, le imprese e la Pubblica Amministrazione verso la nuova economia digitale. Per fare ciò l’azienda avrà bisogno di 8000 nuove assunzioni, fondamentali per incrementare i servizi sui quali punterà il nuovo Piano industriale, ossia Logistica e Servizi Postali, Pagamenti e Transazioni, Risparmio e Assicurazioni, al fine di offrire servizi sempre più efficienti e trasparenti.
Poste Italiane prevede investimenti per circa 3 miliardi di Euro in infrastrutture e piattaforme digitali, di cui 500 milioni nella riqualificazione degli Uffici Postali. L’azienda punta ad un aumento di fatturato fino a 30 miliardi di euro.

Posti di lavoro e formazione

La metà delle assunzioni previste in Poste Italiane tra il 2015 e il 2020 saranno rivolte a giovani neolaureati , ma riguarderanno anche numerose conversioni di attuali contratti part time.Sono infatti più di 7000 le riqualificazioni del personale previste dall’azienda, che in questo nuovo piano industriale darà spazio alla nascita della Corporate Academy per l’erogazione di corsi di formazione specialistici e manageriali.

Francesco Caio, Amministratore delegato di Poste Italiane, punta così a trasformare l’azienda in una delle più belle realtà aziendali d’Italia, grazie ad una trasformazione culturale e tecnologica supportata da un grande senso di appartenenza delle risorse umane del gruppo e da un maggiore fiducia della clientela.

Come candidarsi in Poste Italiane

Riucordiamo quindi le modalità per candidarsi ad un posto di lavoro in Poste Italiane: gli interessati dovranno registrare il proprio curriculum vitae tramite la pagina di e-recruiting di Poste Italiane, unica modalità ammessa per l’invio delle candidature.E’ importante registrare e tenere aggiornato il proprio curriculum anche in assenza di annunci di lavoro che verranno man mano pubblicati dall’azienda nel momento di necessità di nuovo personale.

Ecco per voi il Comunicato Stampa ufficiale sul Piano Assunzioni 2015-2020 di Poste Italiane.

Share.

Leave A Reply