Poste Italiane assume Front End, offerte per diplomati

0

Poste Italiane è alla ricerca di nuovo personale in numerose sedi nazionali.

Si tratta di una maxi campagna di reclutamento per diplomati da inserire come Addetti al Front End. La scadenza per le candidature è fissata al 30 aprile, ecco tutti i dettagli delle selezioni.

LAVORO IN POSTE PER FRONT END

Poste Italiane ha quindi aperto le selezioni per Figure di Front End da assumere con contratti a tempo indeterminato su tutto il territorio nazionale.

Le figure si occuperanno in particolare di:

  • promozione e vendita di prodotti / servizi di competenza;espletamento di procedure operative e amministrative, nel rispetto degli standard di qualità e normativa;
  • informazione al cliente in ottica di fidelizzazione e sviluppo.

REQUISITI RICHIESTI

Le selezioni sono accessibili ai candidati in possesso di:

  • diploma di scuola superiore quinquennale con votazione non inferiore a 70/100 o 42/60;
  • preferibile ma non indispensabile esperienza pregressa in mansioni a contatto con il pubblico e/o in ambito commerciale-vendita.

SEDI DI LAVORO

Le sedi di lavoro saranno gli uffici postali delle seguenti provincie:

  • Piemonte: Vercelli, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano Cusio Ossola;
  • Valle d’Aosta: Valle d’Aosta;
  • Liguria: Savona, Genova, La Spezia;
  • Lombardia: Varese, Como, Sondrio, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e Brianza;
  • Trentino Alto Adige: Trento;
  • Veneto: Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo;
  • Friuli Venezia Giulia: Udine, Gorizia, Pordenone;
  • Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena;
  • Marche: Ancona;
  • Toscana: Pistoia, Firenze, Livorno, Arezzo, Grosseto, Prato;
  • Umbria: Perugia, Terni;
  • Lazio: Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone;
  • Abruzzo: L’Aquila, Teramo, Chieti.

COME INVIARE IL CV

Tutte le persone interessate alle offerte di lavoro in Poste Italiane per Front End possono inviare il proprio cv all’azienda visitando la pagina dedicata alle ricerche in corso e registrando i propri dati entro il 30 aprile 2019.

Share.

Leave A Reply