Poste Italiane 2015 2016: nuove assunzioni di Postini

0

poste italiane 2016Le selezioni per postini in Poste Italiane sono sempre tra le opportunità di lavoro più attese durante l’anno. L’azienda postale, come avvenuto a inizio anno, ha riaperto le selezioni per l’assunzione di portalettere con inserimenti che avranno inizio nel mese di Novembre 2015. Vediamo chi può candidarsi alle selezioni e come inviare le candidature.

Assunzioni Postini 2015/2016

Poste Italiane ha aperto le selezioni per numerose risorse che svolgeranno attività di portalettere in tutta Italia. Le ricerche di personale riguardano infatti la maggior parte delle provincie italiane, con assunzioni che dipendono dalla reale esigenza dell’azienda nelle diverse zone d’Italia.

Requisiti richiesti

Per lavorare come Postini è necessario essere in possesso di un diploma (votazione minima 70/100) o una laurea (votazione minima 102/110), della patente di guida in corso di validità, dell’idoneità alla guida motomezzo aziendale (verificata con prova su strada con motomezzo 125 cc a pieno carico) e del Certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante. Non sono richieste altre competenze specifiche, per cui si tratta di un’opportunità che può essere sfruttata da una grande bacino di candidati postini.

Contratti di lavoro

Per le selezioni aperte al momento, le assunzioni avranno inizio dal mese di novembre 2015, ma non sono specificate le durate dei contratti, anche se normalmente si tratta di assunzioni a tempo determinato di 3/4 mesi di durata.

Zone di lavoro

In base alle esigenze aziendali le risorse assunte come postini verranno distribuite tra le sedi postali presenti praticamente in tutte le regioni d’Italia, in particolare in Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Sardegna, Campania, Calabria, Sicilia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Molise, Puglia e Basilicata.

Preselezioni online

Il processo di selezione ha inizio con la ricezione di una mail contenente un link per effettuare un test attitudinale on line. L’email sarà spedita dalla Società SHL Italy S.r.l. Unipersonale, incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione, per cui vi consigliamo di tenere sotto controllo anche la cartella spam in cui la mail potrebbe finire senza accorgersene. Coloro che supereranno il test online saranno contattati dal personale di Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione, ossia per lo svolgimento di un colloquio e per la prova d’idoneità alla guida del motomezzo.

Come candidarsi

Coloro che desiderano candidarsi per le ultime selezioni aperte per postini in Poste Italiane possono collegarsi al portale web di e-recruiting dell’azienda da cui è possibile registrare il curriculum vitae entro il 30 settembre 2015.

Share.

Leave A Reply