Portalettere in Poste Italiane: nuove assunzioni a settembre

0

Poste Italiane in questi ultimi mesi è molto attiva nell’inserimento di nuovo personale. A distanza di poco tempo dall’ultima campagna di recruiting, sono state aperte nuove selezioni per postini/portalettere le cui assunzioni avranno effetto dal prossimo mese di settembre.

L’iter di selezione e le modalità di candidatura sono rimasti invariati rispetto alle campagne dei mesi scorsi. Abbiamo preparato per voi un rapido riassunto di tutto quello che c’è da sapere sulle prossime assunzioni per postini, sulle selezioni e sulle candidature.

 ASSUNZIONI PER POSTINI DA SETTEMBRE 2017

La nuova campagna di reclutamento per Postini in tutta Italia, aperta dal Gruppo Poste Italiane sul proprio sito ufficiale, prevede inserimenti a partire dal prossimo mese di settembre. L’azienda ha quindi necessità di rafforzare ulteriormente l’organico del personale addetto alla consegna della corrispondenza, pacchi,buste, lettere, raccomandate e tutto ciò che rientra nel ruolo di portalettere.

Si tratta di assunzioni a tempo determinato che, come avviene ormai da anni, avranno una durata di circa 3/4 mesi di rapporto e riguarderanno numerose provincie italiane a seconda delle singole esigenze territoriali.

REQUISITI

Ecco quali sono i requisiti richiesti da Poste Italiane a tutti i candidati:

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
  • per la sola provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo;
  • idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).

CONDIZIONI E INSERIMENTO

Le assunzioni avverranno con contratto a tempo determinato a partire da settembre 2017, in relazione alle specifiche esigenze aziendali sia in termini numerici che di durata del rapporto di lavoro.

ITER DI SELEZIONE CONSOLIDATO

Le fasi di selezione sono quelle ormai tipiche delle ultime campagne di reclutamento di Poste Italiane, ossia:

  1. ricezione di una telefonata da parte delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane che comunica l’avvio delle selezioni;
  2. ricezione di una mail all’indirizzo di posta elettronica che indicato in fase di adesione, spedita dalla Società Giunti OS “info.internet-test@giuntios.it” che conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test attitudinale online;
  3. contatto da parte del personale di Poste Italiane, per coloro che avranno superato il test, per la verifica in aula del test svolto a casa, un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta.

ZONE DI LAVORO

Le assunzioni per postini riguarderanno gli uffici postali presenti in numerose provincie italiane. Ecco l’elenco delle zona di lavoro in cui Poste Italiane assume nuovo personale:

  • Piemonte – Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola
  • Valle d’Aosta – Valle d’Aosta
  • Liguria – Imperia, Savona, Genova, La Spezia
  • Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e della Brianza
  • Trentino Alto Adige – Bolzano, Trento
  • Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo
  • Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone
  • Emilia Romagna – Piacenza, Parma, Reggio nell’Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini
  • Marche – Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Massa-Carrara, Fermo
  • Toscana – Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato
  • Umbria – Perugia, Terni
  • Lazio – Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone
  • Campania – Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno
  • Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti
  • Molise – Campobasso, Isernia
  • Puglia – Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta-Andria-Trani
  • Basilicata – Potenza, Matera
  • Calabria – Cosenza. Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia
  • Sicilia – Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa,
  • Sardegna – Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias

COME CANDIDARSI

Le offerte di lavoro in Poste Italiane sono consultabili all’interno della pagina web dedicata alle posizioni aperte del sito e-recruiting dell’azienda.

Da qui è possibile visionare gli annunci di lavoro attivi e registrare il proprio cv del database aziendale in modo da dare avvio all’iter di selezione previsto da Poste Italiane. Per questa tornata di inserimenti il termine per l’invio delle candidature è fissato al 28 agosto 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply