Ordine Avvocati Milano: Concorsi per l’assunzione di 8 Operatori

0

ordine avvocati milanoNuove opportunità di lavoro in Lombardia nell’Ordine degli Avvocati di Milano: si tratta di 3 concorsi pubblici per l’assunzione di 8 Operatori a tempo indeterminato. Vediamo maggiori dettagli e come candidarsi alle selezioni entro il 27 Agosto 2015.

Concorsi Ordine Avvocati di Milano

L’Ordine degli Avvocati di Milano ha indetto tre concorsi, per titoli ed esami, per l’assunzione di 8 Operatori a tempo pieno e indeterminato, in possesso di diploma o licenza media. I posti disponibili sono i seguenti:

  • 1 posto di Operatore Amministrativo Contabile (Area B);
  • 4 posti di Operatore Amministrativo Specializzato (Area B);
  • 3 posti di Operatore Qualificato (Area A).

Requisiti richiesti

I candidati interessati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o cittadinanza di un Paese terzo così come previsto dall’art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con pubbliche amministrazioni;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, ovvero destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Per i posti da “Operatore Amministrativo Contabile” e “Operatore Specializzato” è richiesto il possesso di un diploma di istruzione media secondaria di secondo grado, mentre per “Operatore Qualificato
si richiede l’assolvimento dell’obbligo scolastico.

Le selezioni

Le selezioni per i 3 bandi dell’Ordine degli Avvocati di Milano consistono nell’iniziale valutazione dei titoli dei candidati e nelle successive prove d’esame: per Operatore Amministrativo Contabile e Operatore Specializzato si svolgerà una prova scritta a contenuto teorico sulle materie indicate nel bando e successivamente un test scritto a contenuto teorico-pratico su contabilità generale e degli enti pubblici e sui principali adempimenti obbligatori, e una prova orale sugli argomenti delle prove scritte più l’accertamento delle conoscenze informatiche e della lingua inglese. Per il profilo di Operatore Qualificato, dopo la valutazione dei titoli, si svolgerà un’unica prova teorico-pratica su argomenti di cultura generale e in materia di Ordinamento professionale forense.

Al termine delle selezioni le graduatorie di merito dei candidati saranno esposte presso la bacheca dell’Amministrazione e sul sito internet dell’Ordine degli Avvocati di Milano.

Come partecipare

I candidati dovranno inviare le domande di ammissione ai bandi, tramite gli appositi modelli, entro il 27 Agosto 2015 all’Ordine degli Avvocati di Milano esclusivamente via Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo mail concorsi@cert.ordineavvocatimilano.it.

Share.

Leave A Reply