Nutella Cafè a Firenze: possibile apertura nel 2018

0

nutella cafèLo scorso 31 maggio il Gruppo Ferrero ha aperto negli Stati Uniti il primo ristorante di Nutella al mondo. Si tratta nel Nutella Cafè di Chicago che ha riscosso da subito grande successo.

In tanti si sono domandati a quando la prima apertura in Italia, patria della Nutella appunto? Le notizie circolanti, non ancora confermate dall’azienda, indicano la possibile apertura nel 2018 del primo locale Nutella Cafè di Firenze, la cui inaugurazione potrebbe avvenire nel prossimo mese di marzo.

L’attesa è ovviamente anche per i posti di lavoro che il nuovo locale creerà, che certamente saranno solo i primi di una serie di aperture che probabilmente toccherà numerose altre città italiane.

NUOVO FORMAT NUTELLA CAFE’

Il Gruppo Ferrero ha quindi da tempo deciso di consolidare la propria presenza nel mercato americano, creando un format indipendente incentrato sul suo prodotto di punta, la Nutella. Lo scorso maggio è stato aperto quindi il Nutella Cafè di Chicago, un bar/ristorante che offre agli amanti della famosa crema alla nocciola un’esperienza unica che va oltre il cibo.

Il ristorante ha infatti un design unico: è pensato come un gigantesco barattolo di Nutella realizzato su due piani di North Michigan Avenue, sulle sponde dell’omonimo lago. Ovviamente la Nutella regna sovrana nel menù del locale: dalle baguette ripiene di crema spalmabile ai waffle, gelati, fondute e insalate di frutta immerse nello yogurt e ricoperte di Nutella. Per chi ama il salato invece vengono proposti panini allo speck, crepes e pasta fredda.

PRIMA APERTURA ITALIANA A FIRENZE?

Ferrero ha quindi dato il via al nuovo format di locali partendo dagli Stati Uniti, ma ben presto potrebbero arrivare in Italia i primi Nutella Cafè. Le voci circolanti sul web, nate da una pagina facebook inneggiante la futura apertura, indicando la probabile inaugurazione nel 2018 del primo ristorante Nutella di Firenze.

Il locale potrebbe aprire i battenti in Piazza Signoria, già al centro di numerose polemiche per il no all’apertura di un nuovo McDonald’s, ma si tratta di ipotesi ancora da confermare.

RISVOLTI OCCUPAZIONALI

Quel che è certo è che se dovesse aprire, il Nutella Cafè di Firenze porterebbe nuova occupazione nel capoluogo toscano, con assunzioni per tutte le figure impiegate nel ristorante del gruppo Ferrero.

Se l’apertura di Firenze verrà confermata, pare scontato che si tratterà solo della prima di tante nuove aperture che certamente verrebbero effettuate in molto altre città italiane, con conseguente creazione di numerosi nuovi posti di lavoro.

L’AZIENDA

Ferrero SpA è una multinazionale italiana, leader nella produzione di prodotti dolciari. Fondata da Pietro Ferrero, nel 1946, la società ha sede legale, amministrativa e produttiva ad Alba, e sede commerciale a Pino Torinese. Il Gruppo, che conta 78 società, opera con 22 stabilimenti produttivi e più di 33mila collaboratori in oltre 160 paesi del mondo. Ferrero vanta la proprietà di importanti marchi riconoscibili in tutto in mondo, tra cui Nutella, Kinder, Estathè, Duplo, Tic Tac, Ferrero Rocher e tanti altri.

COME CANDIDARSI IN FERRERO

Al momento è certamente presto per parlare di candidature per le future opportunità di lavoro nei Nutella Cafè in Italia, mancando al momento la conferma ufficiale da parte del gruppo.

Per tutti gli interessati alle offerte di lavoro nel Gruppo Ferrero, in Italia e all’estero, vi segnaliamo comunque il portale dedicato alle Carriere del gruppo, da cui è possibile consultare tutte le posizioni aperte ed inviare il proprio curriculum vitae.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply