Nuovo Stadio della Fiorentina: 3.000 posti di lavoro in arrivo

0

stadio fiorentinaE’ stato finalmente presentato a Palazzo Vecchio, sede del Comune di Firenze, il progetto per il nuovo stadio di calcio della Fiorentina. Si tratta di un progetto per un’impianto da 40mila posti e un costo di 420 milioni di euro, che dopo dieci anni di illusioni, potrebbe finalmente dare alla squadra toscana uno stadio di proprietà e la possibilità di tornare ai vertici della serie A.

La costruzione del nuovo stadio di Firenze sarà un’occasione importante per anche dal punto di vista occupazionale poiché darà lavoro ad oltre 3000 persone. Entriamo nel dettaglio del progetto e delle opportunità di lavoro in arrivo.

IL PROGETTO STADIO DELLA FIORENTINA

Il progetto del nuovo stadio della Fiorentina, i cui lavori inizieranno nel 2019 per terminare incirca due anni, prevede quindi 40mila posti, con i più vicini al campo a sette metri di distanza, con tribune coperte e diversi servizi offerti, quali un hotel, un ristorante, un museo, un centro commerciale di 77mila metri quadri, 700 posti auto, 100 punti di ricarica per mezzi elettrici, 1000 posti custoditi per le bici e tanto altro.

Lo stadio verrà realizzato nell’area Mercafir, nord-ovest della città, ma non sarà un’impianto realizzato nel deserto. La qualificazione quadrante nord-ovest coinvolgerà il nuovo aeroporto, la linea della tranvia, una nuova stazione, un nuovo vincolo autostradale e la rete delle piste ciclabili.

OPERA PER TUTTA LA CITTA’

Grande soddisfazione da parte del presidente e imprenditore Andrea Della Valle “È un giorno storico per la città e per il club, mi piacerebbe chiamarlo Rinascimento Viola“. Non si tratta per di un progetto solo per la squadra ma soprattutto per la città, poichè investire oltre 400 milioni di euro significa anche creare migliaia di posti di lavoro.

3/4.000 POSTI DI LAVORO

Le previsioni sui rivolti occupazionali dati dalla costruzione del nuovo stadio di Firenze sono assolutamente positive. La realizzazione del’impianto porterà alla creazione di 3/4000 mila posti di lavoro, così come confermato al sindaco di Firenze Nardella.

La prima pietra verrà posata nel 2019 per cui è certamente presto per parlare nel dettaglio delle opportunità di lavoro che verranno create a Firenze. E’ certo però che i numeri possano essere quelli indicati dal sindaco fiorentino poiché ci sarà spazio per tutto il personale necessario a iniziare e portare a termine i lavori di costruzione dell’impianto, ma anche per il personale che lavorerà all’interno dello stadio stesso e delle attività commerciali collegate.

SVARIATE OPPORTUNITA’ DI LAVORO

Ci saranno quindi opportunità di lavoro per centinaia di operai e personale tecnico nella fase di costruzione dello stadio, ma successivamente anche per le risorse da impiegare nell’hotel, nei bar e ristoranti, nel museo, nei negozi del centro commerciale, nelle attività sportive, etc.

Anche se è presto, questi interessanti risvolti occupazionali fanno già gola a tantissime persone in cerca di lavoro nella zona di Firenze, per cui continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulla realizzazione del nuovo stadio fiorentino e sulle future opportunità di lavoro.

Leave A Reply