Nuova Rems a Volterra: 80 posti di lavoro in ambito sanitario

0

volterraIl territorio toscano offrirà nuove opportunità di lavoro per personale sanitario. Il Comune di Volterra infatti realizzerà sul proprio territorio una Rems che accoglierà pazienti psichiatrici autori di reato. La nuova struttura porterà ben 80 posti di lavoro in ambito sanitario; ecco cosa c’è da sapere.

LA NUOVA STRUTTURA REMS

Il quotidiano Qui News Volterra ha recentemente parlato della prossima realizzazione di una residenza per ospitare pazienti psichiatrici autori di reato a Volterra. La realizzazione prevede un’investimento di oltre 10 milioni di euro,con la struttura che sorgerà nel complesso ospedaliero del Comune toscano entro i prossimi 3 anni.

La Rems di Volterra ospiterà 40 pazienti e darà lavoro a circa 80 persone, tra Infermieri, Medici e Personale Sanitario, che verranno assunti con contratti a tempo indeterminato.

FIGURE RICERCATE

Le assunzioni presso la nuova Rems di Volterra riguarderanno certamente personale sanitario come Medici, Infermieri, Operatori Socio Sanitari, Tecnici della Riabilitazione ed Educatori, ma anche personale di sicurezza. La struttura creerà interessanti risvolti occupazionali anche nei servizi legati all’attività della Rems, come la gestione dei servizi di mensa e di lavanderia.

SELEZIONI

Le prossime assunzioni, con contratti a tempo indeterminato, avverranno tramite concorsi pubblici. Al momento è ancora presto per parlare nello specifico dei posti di lavoro che verranno banditi, ma vi terremo certamente aggiornati sulle prossime novità in arrivo.

Leave A Reply