Maxi Concorso MIUR per 2.416 Dirigenti scolastici

0

miurNuovo maxi concorso indetto da MIUR per l’assunzione di Dirigenti scolastici presso le istituzioni scolastiche statali.

Il bando del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, prevede l’assegnazione di 2.416 posti per dirigenti scolastici a livello nazionale, dopo lo svolgimento dell’apposito corso di formazione dirigenziale e tirocinio.

Ecco tutto quello che c’è da sapere su concorso per Dirigenti nelle scuole in scadenza il 29 dicembre 2017 e come partecipare.

CONCORSO DIRIGENTI MIUR 2017

I posti messi a concorso dal MIUR nello scuole pubbliche italiane per Dirigenti sono complessivamente 2.416, ma i posti disponibili per l’accesso al corso di formazione nazionale sono ben 2.900.

Il bando specifica che 9 posti per dirigenti sono riservati alle scuole con lingua di insegnamento slovena e con insegnamento bilingue sloveno-italiano della regione autonoma del Friuli Venezia-Giulia, che provvederà ad
indire apposito bando separatamente.

REQUISITI RICHIESTI

Il bando è accessibile a tutto il personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche ed educative statali assunto con contratto a tempo indeterminato, confermato in ruolo e in possesso di diploma di laurea magistrale, specialistica ovvero di laurea conseguita in base al previgente ordinamento, di diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica ovvero di diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore. E’ richiesto lo svolgimento di un servizio di insegnamento di almeno cinque anni, anche se maturato antecedentemente alla stipula del contratto a tempo indeterminato.

I partecipanti ovviamente dovranno essere in possesso dei requisiti necessari per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni richiesti dal decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, e dell’idoneità fisica all’impiego.

PROVE DI SELEZIONE

I partecipanti al concorso dovranno sostenere le seguenri prove di selezione:

  • un’eventuale prova preselettiva telematica presso le sedi individuate dagli USR, consistente in un test articolato in cento quesiti a risposta multipla sugli argomenti indicati nel bando;
  • una prova scritta consistente in cinque quesiti a risposta aperta e due quesiti in lingua straniera.
  • una prova orale consistente in un colloquio sulle materie d’esame, sulla verifica della conoscenza degli strumenti informatici più diffusi e della conoscenza della lingua prescelta dal candidato tra francese, inglese, tedesco e spagnolo al livello B2 del CEF.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati interessati al concorso per Dirigenti scolastici del MIUR devono inviare l’apposita istanza online esclusivamente attraverso il sistema POLIS raggiungibile dal sito del Ministero dell’Istruzione www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm.

I partecipanti dovranno pagare il diritto di segreteria pari a 10 euro, da effettuare tramite bonifico bancario sul conto intestato a: Sezione di tesoreria 348 Roma Succursale, IBAN IT45C0100003245348013240900, Causale “Corso-concorso dirigenti scolastici – nome e cognome del candidato – codice fiscale del candidato”.

Per ulteriori informazioni sul concorso è possibile visitare la pagina web dedicata del sito del Miur.

Leave A Reply