Magneti Marelli, accordo per 43 assunzioni a Sulmona

0

magneti marelliDopo mobilitazioni e scioperi dei lavoratori, Magneti Marelli è giunta ad uno storico accordo con i sindacati: l’azienda ha firmato la tanto attesa modifica dei 18 tutti ed ha dato l’ok a 43 nuove assunzioni a Sulmona, fondamentali a causa dell’aumento dei volumi produttivi. Si tratterà totalmente di giovani candidati, residenti nei comuni del territorio.

Magneti Marelli si prepara così a ricevere centinaia di curriculum per le prossime assunzioni. Ecco per voi cosa c’è da sapere e come inviare il cv all’azienda del gruppo FCA.

LO STORICO ACCORDO

Dopo la recente batteria di scioperi con adesioni fino al 90 per cento, picco storico per gli stabilimenti Fiat, si è finalmente raggiunta la firma di un nuovo accordo tra azienda e lavoratori: l’intesa prevede una modifica della turnazione aziendale, la fine dei Contratti di Solidarietà, l’assunzione di 43 lavoratori, percorsi di verifica dei turni, investimenti e interventi utili a migliorare le condizioni di salute e sicurezza che saranno oggetto di monitoraggio mensile.

43 NUOVE ASSUNZIONI DI GIOVANI

L’accordo di fatto offre un nuovo slancio all’occupazione del centro Abruzzo: le 43 assunzioni previste riguarderanno quindi profili giovani e residenti nel territorio abruzzese. Non è specificato di quali figure si tratterà, ma è facile pensare che saranno principalmente operai e profili tecnici, anche senza esperienza, trattandosi appunto di giovani risorse.

PAROLA AI SINDACATI

I sindacati ovviamente esultano per la svolta epocale, in particolare la Fiom – Cgil, che ha promosso gli scioperi e condotto la trattativa dopo aver ottenuto il mandato dei lavoratori. “L’intesa è stata possibile, grazie alla straordinaria forza dei lavoratori e al tavolo unitario“, spiegano Michele De Palma e Alfredo Fegatelli per la Fiom, Antonio Spera per l’Uglm e la Uilm. “La lotta dei lavoratori ha prodotto un percorso unitario che non si esaurirà con la firma dell’intesa, ma proseguirà con l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro nello stabilimento di Sulmona. La forza messa in campo dai lavoratori e l’unità sindacale dimostra che è possibile negoziare con l’azienda. Oggi, questa ritrovata unità in Magneti Marelli Sulmona, sarà un valore aggiunto per portare avanti le istanze dei lavoratori”.

L’AZIENDA

La Magneti Marelli è un’azienda italiana che fabbrica alternatori, batterie per auto, bobine, centraline, navigatori, quadri di bordo, sistemi elettronici, sistemi di accensione, sistemi di scarico e sospensioni per auto e motoveicoli. La sede aziendale è a Corbetta (MI), ma le varie divisioni sono situate in diversi stabilimenti: le divisioni Sistemi Elettronici e Sistemi di Scarico sono a Venaria Reale (TO) insieme a Marelli Motorsport, la divisione Sospensioni invece è situata a Torino. Magneti Marelli  fa parte del Gruppo Fiat ed opera con oltre 38.000 addetti, 85 unità produttive, 12 centri di Ricerca e Sviluppo e 26 Centri Applicativi.

COME CANDIDARSI IN MAGNETI MARELLI

Per candidarsi alle opportunità di lavoro in Magneti Marelli è necessario collegarsi al portale web dedicato alle offerte di lavoro del Gruppo da cui è possibile inviare il curriculum in risposta alle posizioni aperte di proprio interesse o in attesa di future selezioni di personale.

Leave A Reply