Lombardia: Maxi cartiera nella ex Gulf di Bertonico, 500 posti di lavoro

0

ex gulf bertonicoCentinaia di posti di lavoro potrebbero arrivare presto nella zona di Lodi: un’importante gruppo spagnolo attivo nell’industria della carta pare interessato ad insediarsi nell’area ex Gulf di Bertonico, con la realizzazione di una nuova cartiera da 500 posti di lavoro. Ecco cosa c’è da sapere.

NUOVA CARTIERA A BERTONICO

Per la realizzazione della maxi cartiera, l’ex Gulf è in concorrenza con altri quattro siti nel Nord Italia, ma pare essere in netto vantaggio. L’investimento di qualche centinaio di milioni di euro arriverà in Italia tramite Invitalia, con l’azienda spagnola che vorrebbe realizzare un sito produttivo vicino a Milano, non a caso le altre aree prese in considerazione sarebbero il Piacentino, il Cremonese, il Pavese e il Mantovano.

L’incontro tra gli intermediari degli spagnoli e il sindaco di Bertonico c’è già stato e gli investitori arriveranno presto in Italia per visionare l’aerea, che sarebbe la preferita soprattutto per la vicinanza con la centrale di Sorgenia e per il fatto che si tratta di un’area già bonificata e urbanizzata e servita dallo scalo ferroviario industriale.

POSTI DI LAVORO

l progetto di realizzazione della nuova cartiera a Bertonico promette notevoli risvolti dal punto di vista occupazionale. Si stimano tra i 400 e i 700 posti di lavoro, nonostante si tratti di un’impianto all’avanguardia quindi molto automatizzato. Interessante inoltre l’indotto creato: gli investitori stimano tra i 2mila e 3.500 posti di lavoro creati indirettamente dal nuovo stabilimento produttivo.

Al momento è ancora presto per parlare di selezioni di personale, ma vi terremo certamente aggiornati non appena la trattativa porterà a decisioni ufficiali sulla realizzazione della nuova cartiera nell’area ex Gulf di Bertonico.

Share.

Leave A Reply