Concorso 2015 Guardia di Finanza per 236 Allievi Marescialli

0

E’ stato indetto un nuovo concorso della Guardia di Finanza per l’ammissione all’87° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti di 236 Allievi Marescialli. C’è tempo fino al 7 aprile 2015 per inviare le domande di partecipazione.

Concorso Guardia di Finanza per 236 Allievi Marescialli

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha indetto il bando per l’inserimento di 236 Allievi Marescialli all’87° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della GDF. Il concorso per titoli ed esami prevede lo svolgimento di una prova preliminare con questionari a risposta multipla, una prova scritta, l’accertamento dell’idoneità psico fisica e attitudinale, una prova orale e un’esame facoltativo di inglese e di informatica.

Posti a concorso

Il bando della Guardia di Finanza per Allievi Marescialli prevede la copertura di 236 posti così suddivisi:

  • 216 posti per Allievi Marescialli del contingente ordinario;
  • 20 posti per Allievi Marescialli del contingente di mare, di cui 10 per la specializzazione “nocchiere abilitato al comando” e 10 per la specializzazione “tecnico di macchine”.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare al concorso gli appartenenti al ruolo sovrintendenti, appuntati e finanzieri, allievi finanzieri e ufficiali di complemento del Corpo della Guardia di Finanza in possesso dei seguenti requisiti:

  • età massima 35 anni;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado o in procinto di conseguirlo entro l’anno scolastico 2014/2015;
  • nell’ultimo biennio non sono stati giudicati inidonei all’avanzamento di grado;
  • non sono stati rinviati, d’autorità, dal corso allievi marescialli o da corsi equipollenti della Guardia di Finanza;

Potranno accedere al concorso per Allievi Marescialli della GDF anche i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti:

  • un’età compresa tra i 18 e i 26 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado o in procinto di conseguirlo entro l’anno scolastico 2014/2015;
  • non sono stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una PA;
  • non sono stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza, salvo avvenuta rinuncia a tale status;
  • non sono imputati o condannati per delitti non colposi, né sottoposti a misura di prevenzione;
  • non si trovano in situazioni incompatibili con l’acquisizione o la conservazione dello stato di ispettore della GDF;
  • possesso di qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria;
  • non sono già stati rinviati, d’autorità, dal corso allievi marescialli o da corsi equipollenti della Guardia di Finanza;

Come candidarsi

I partecipanti dovranno inviare le domande di iscrizione al concorso tramite l’apposita procedura online entro il 7 aprile 2015. In caso di indisponibilità della procedura elettronica sarà possibile inviare le domande di partecipazione al concorso tramite raccomandata a/r al Centro di Reclutamento della Guardia di finanza, Via delle Fiamme Gialle 18, 00122 Roma/Lido di Ostia, utilizzando l’apposito modello allegato al bando, reperibile sul portale della Guardia di Finanza sezione Concorsi.

Leave A Reply