Comune di Genova: bando per 7 funzionari tecnici

0

comune di genovaNuove assunzioni per funzionari tecnici presso il Comune di Genova: l’amministrazione del capoluogo ligure ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 7 Funzionari Servizi Tecnici. Vediamo quali sono i dettagli del bando in corso e come inviare le domande di partecipazione entro il 28 Luglio 2016.

BANDO FUNZIONARI TECNICI A GENOVA

Le nuove assunzioni presso il Comune di Genrova riguardano quindi 7 funzionari tecnici da inserire nell’ambito dell’Area Tecnica – categoria giuridica D3. I posti disponibili saranno così suddivisi:

  • 3 posti per Laureati in Ingegneria Edile-Architettura (graduatoria A);
  • 2 posti per Ingegneri elettrici (graduatoria B);
  • 2 posti per Ingegneri per l’ambiente ed il territorio (graduatoria C).

REQUISITI GENERALI

Il concorso per funzionati tecnici nel Comune di Genova è rivolto a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti fondamentali:

  • essere cittadino italiano ovvero cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o essere familiare di cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o ancora essere cittadino di Paesi terzi purché titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti o dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento.

REQUISITI SPECIFICI

Per la graduatoria A è indispensabile il possesso di una Laurea in Ingegneria Edile o Architettura conseguita con l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99, o corrispondente laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento – secondo l’equiparazione di cui al Decreto del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 09.07.2009). Per la graduatoria B invece si richiede una Laurea in Ingegneria elettrica, mentre per la graduatoria C una Laurea in Ingegneria per l’Ambiente ed il territorio. Per tutti i profili è fondamentale il possesso della relativa abilitazione all’esercizio della professione.

PROVE DI SELEZIONE

Il concorso prevede lo svolgimento di diverse prove su argomenti personalizzai a seconda del profilo a concorso. Le prove saranno le seguenti:

  • un’eventuale prova di preselezione, che consisterà in un questionario a risposta multipla;
  • due prove scritte che potranno consistere nella redazione di un elaborato, di un progetto, nella formazione di schemi di uno o più atti amministrativi o tecnici oppure da più quesiti a risposta multipla o risposta sintetica.
  • una prova orale con in più l’accertamento della conoscenza della lingua inglese o francese e della conoscenza di base dell’uso delle più diffuse applicazioni informatiche.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno inviare le domande di ammissione al concorso entro il 28 luglio 2016, tramite l’apposito modulo predisposto dal Comune di Genova. E’ ammessa la consegna a mano direttamente all’Archivio Generale del Comune di Genova, Piazza Dante n. 10 – I piano, c.a.p. 16121 Genova, oppure l’invio via raccomandata a/r allo stesso indirizzo o ancora via posta elettronica certificata alla mail comunegenova@postemailcertificata.it.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando integrale collegandosi alla sezione Concorsi del stai web del Comune di Genova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply