Gallipoli: nuove assunzioni nella Polizia Municipale

0

polizia municipaleIl Comune di Gallipoli, dopo il recente bando per assunzioni stagionali, ha aperto un nuovo concorso pubblico per l’assegnazione di 10 posti di lavoro per Agenti di Polizia Municipale.

Si tratta di un bando per assunzioni a tempo indeterminato part-time 18 ore settimanali, a cui è possibile candidarsi entro il 15 giugno 2017.

CHI PUO’ PARTECIPARE AL BANDO PER AGENTI DI POLIZIA

Il bando del Comune di Gallipoli per la copertura di 10 posti a tempo indeterminato e parziale di 18 ore settimanali di categoria C – posizione economica C1, prevede una risorsa di due posti per i volontari delle FF.AA.

Ecco quali sono i requisiti di accesso alle selezioni, validi per tutti i candidati partecipanti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
  • età minima 18 anni;
  • idoneità psico-fisica alle mansioni da svolgere;
  • diploma di scuola media superiore conseguito con corso di durata quinquennale;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici;
  • patente di guida A e B (oppure solo patente di guida B se conseguita prima del 26 aprile 1988);
  • non essere stato destituito dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di provvedimento disciplinare o dispensato dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarato decaduto da un impiego pubblico;
  • assenza di condanne penali per uno dei reati contemplati dalla legge in materia di accesso al rapporto di pubblico impiego, salvo riabilitazione;
  • non essere stato interdetto dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva militare;
  • non essere stati ammessi a prestare servizio civile quale oppure, decorsi almeno 5 anni dalla data del congedo, avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore di coscienza;
  • non avere impedimento alcuno al porto e all’uso dell’arma;
  • conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese, francese e tedesco;
  • conoscenza ed utilizzazione delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

PROVE E SELEZIONI

Il concorso prevede il seguente iter di selezione:

  • valutazione dei titoli dei candidati;
  • una prova preselettiva, indetta per un numero di domande superiore a 50 e consistente in un test a risposta multipla di cultura generale e sulle materie fissate per le prove d’esame;
  • una prima prova scritta consistente in un tema oppure in quesiti a risposta sintetica attinenti al posto messo a concorso, nell’ambito delle materie oggetto della prova orale.
  • una seconda prova scritta pratica tecnico-professionale consistente nella produzione di un atto formale inerente all’attività di Polizia Municipale;
  • una prova orale.

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:
– ordinamento degli Enti Locali;
– elementi di diritto costituzionale e amministrativo;
– elementi di diritto penale e procedura penale;
– legislazione sulla disciplina della circolazione stradale;
– legislazione relativa alla disciplina del commercio fisso e su area pubblica;
– legislazione urbanistica;
– legislazione relativa alle attività assoggettate ad autorizzazione da parte del Comune e
legislazione di pubblica sicurezza;
– sistema sanzionatorio amministrativo;
– tutela dell’ambiente;
– diritti e doveri dell’agente di Polizia Municipale.

INVIO DELLE DOMANDE

I candidati al concorso devono inviare le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, entro il 15 giugno 2017 al Comune di Gallipoli – Sezione Risorse Umane sito in via Pavia, tramite una delle seguenti modalità:

  • raccomandata A/R recante l’indicazione “Concorso pubblico per esami per la copertura di n. 10 posti a tempo indeterminato e parziale a 18 ore settimanali di categoria C – profilo professionale di Agente di Polizia Municipale”;
  • consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune, anche senza busta;
  • posta elettronica certificata all’indirizzo risorseumane.comunegallipoli@pec.rupar.puglia.it.

Leave A Reply