Fud Bottega Sicula: assunzioni a Catania, Palermo e Milano

0

Fud Bottega Sicula effettua nuove assunzioni di personale a Catania, Palermo e Milano.

Il marchio di uno degli esperimenti gastronomici di maggior successo del nostro paese si appresta ad assumere ben 58 nuove persone tra personale di sala e cucina, cuochi e area marketing.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle prossime assunzioni in Fud Bottega Sicula e come candidarsi.

LAVORO IN FUD BOTTEGA SICULA

I locali Fud Bottega Sicula presenti a Catania e Palermo e ideati dal siciliano Andrea Graziano, intendono quindi crescere grazie alle nuove aperture in programma e al reclutamento di nuovi collaboratori.

Fud Bottega Sicula conta oggi più di 130 tra collaboratori e dipendenti, i cosiddetti “Fud pipol”. Proprio nell’ottica di crescita generale dell’azienda sono state aperte nuove selezioni di personale, come reso noto da diverse testate online.

Si ricercano ben 58 nuovi collaboratori le cui selezioni si preannunciano ricche di candidature. Due anni fa infatti, all’apertura del primo locale a Palermo, sono stati più di 3.000 i curriculum visionati appartenenti anche a persone di culture ed estrazioni differenti, come previsto dalla politica di reclutamento aziendale.

Fud Bottega Sicula investe molto sulla formazione del personale, reclutando figure da preparare professionalmente e aggiornare costantemente con corsi corsi di lingua, di gestione aziendale, di comunicazione e social media strategy.

fud

PROFILI RICERCATI

Le prossime selezioni in Fud Bottega Sicula riguardano in particolare le seguenti figure:

  • Milano – 15 persone in cucina e 20 in sala
  • Catania – 10 persone in sala e 2 in cucina
  • Catania – 1 Responsabile Social Media Marketing
  • Palermo – 2 persone in cucina e 8 in sala

COME CANDIDARSI

Tutte le persone interessate a lavorare in Fud Bottega Sicula possono inviare il proprio curriculum direttamente all’azienda, collegandosi alla pagina Lavora con noi del sito ufficiale www.fud.it e compilando l’apposito form online.

Share.

Leave A Reply