FICO Eataly World: 160 posti di lavoro a Bologna

0

ficoAprirà in autunno l’Expo permanente FICO Eataly World di Bologna, dedicata ai prodotti agroalimentari italiani. In vista dell’inaugurazione sono state aperte le prime selezioni del personale che arriveranno nei prossimi mesi alle 700 unità.

Per il momento sono aperte le ricerche per 160 persone da formare e rendere disponibili alle aziende presenti nel grande parco del cibo Made in Italy quando arriverà il momento di assumere.

FORMAZIONE DEL PERSONALE IN FICO

Tra poco partiranno infatti i corsi di formazione di FICO, finanziati dalla Regione con risorse del Fondo sociale europeo per progetti legati alla formazione di chi è senza lavoro. In questa prima fase verranno realizzato 11 corsi per otto profili professionali ciascuno ed un totale di 160 allievi.

I corsi disponibili sono i seguenti:

  • un corso per addetti alla preparazione e vendita di prodotti enogastronomici, con specializzazione in carni e salumi, latticini, ortofrutta, forno e pasticceria;
  • un corso per addetto alla produzione e promozione dei prodotti da forno;
  • un corso per barman;
  • due corsi per addetto ai servizi di sala;
  • due corsi per aiuto cuoco.

Le lezioni avranno una durata di 300 ore, 180 di teoria e 120 di stage, non retribuito, in aziende del settore. Le lezioni si terranno in aula presso le sedi di Iscom e Ial, in laboratori attrezzati per esercitazioni e lavorazione di alimenti e con visite guidate al Parco ed altre realtà del settore. L’avvio dei corsi è previsto per il mese giugno.

REQUISITI

I corsi di formazione, in vista delle future assunzioni, sono rivolti a candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere privi di occupazione (disoccupati/inoccupati);
  • avere assolto all’obbligo di istruzione ed al diritto-dovere all’istruzione e formazione;
  • avere un domicilio e/o la residenza in Emilia Romagna;
  • essere in possesso di permesso di soggiorno (per i cittadini extracomunitari).

Si specifica che chi frequenterà i corsi otterrà crediti per conseguire le qualifiche professionali, spendibili sul mercato del lavoro anche se non saranno assunti dentro il parco.

COS’E’ IL PROGETTO FICO

Si tratta della realizzazione di un vero e proprio parco di 80mila metri quadrati, in cui le aziende del settore agroalimentare potranno divulgare la conoscenza dei prodotti italiani e renderli fruibili. Ci saranno infatti diverse aree dedicate sia alla coltivazione che alla produzione, fino alla ristorazione e vendita dei prodotti.

In numeri FICO Eataly World conterrà 7.000 mq di colture, 4.000 mq di stalle, 9.000 mq di botteghe e mercati, 7.300 mq di ristoranti, 4.000 mq di centro congressi, 44mila pannelli fotovoltaici.

COME CANDIDARSI AI CORSI

Tutti gli interessati a partecipare ai corsi di formazione in FICO possono iscriversi entro il 12 maggio 2017 tramite il sito ufficiale eatalyworld.it in cui è presente un’apposita sezione dedicata ai corsi a cui candidarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply