Ex Fiera Trieste: centinaia di assunzioni nel nuovo centro commerciale

0

FIERA TRIESTEE’ stato presentato il progetto di riqualificazione della Fiera di Trieste. Nascerà quindi un grande centro commerciale che porterà alla creazione di centinaia di posti di lavoro.

Sono previste infatti numerose nuove aperture rese possibili grazie ad un investimento da ben 70 milioni di euro. Previsti circa 540 posti di lavoro a Trieste, aspetto che rende il progetto ancora più interessante.

Vediamo i principali dettagli di questo grande progetto e quali saranno i risvolti occupazionali per il capoluogo friulano.

 PROGETTO DEL NUOVO CENTRO COMMERCIALE DI TRIESTE

Di recente si è svolto un importante incontro di presentazione del progetto, alla presenza di Walter Mosser (titolare dell’impresa proprietaria dell’area MID Holding GmbH di Klagenfurt), Armin Hamatschek (A.d. della filiale per l’Italia di MID Immobiliare S.r.l.) e il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza.

Il progetto del nuovo centro commerciale di Trieste prevede la realizzazione di un fabbricato di 180 mila metri cubi, dotato di contenuti tecnologici di avanguardia e di alta efficienza energetica. Qui verranno ospitate nuove attività commerciali, del wellness, della ristorazione e artigianali, con la presenza di numerosi parcheggi e aree verde, tra cui un  bellissimo giardino pensile.

Il progetto prevede modifiche agli accessi stradali e alla viabilità interna all’area, ma anche l’idea di trasformare la limitrofa via Rossetti in un’arteria a doppia corsia e doppio senso di marcia, ma su questo sarà il Comune a decidere.

TEMPI DI REALIZZZIONE

I tempi previsti per la realizzazione del centro consistono adesso in 12/15 mesi per la progettazione e tutti i passaggi burocratici e normativi, nonchè ulteriori 24 mesi per la realizzazione del complesso. Le opere di demolizione dovrebbero comunque iniziare già nel corso del 2018.

RISVOLTI SULL’OCCUPAZIONE

L’area dell’ex Fiera, acquisita nello scorso aprile dagli imprenditori austriaci per circa 12 milioni di euro, tornerà quindi a splendere grazie ad un’iniziativa che creerà nuova occupazione a Trieste.

Per tutta la durata del cantiere si stimano una media di 300 lavoratori di imprese edili del territorio, mentre con l’apertura delle attività commerciali si prevedono 540 assunzioni permanenti.

SODDISFAZIONE DEL COMUNE PER L’OPERAZIONE

Grande soddisfazione espressa dal sindaco Dipiazza:

“l‘operazione innanzitutto porterà centinaia di posti di lavoro in un momento difficile come questo, vedrà l’arrivo di nuove aziende e attività e quindi di ulteriori investimenti, comporterà il recupero di un così rilevante spazio urbano della nostra città, e quindi la sua rinascita come area nuova e di grande pregio che non mancherà di diventare un importante attrattore di persone non solo dal resto della città ma certamente pure di visitatori da fuori Trieste, grazie anche agli ottimi collegamenti stradali disponibili sia verso il centro cittadino che dalla regione e dai Paesi limitrofi tramite le vicine uscite della Grande Viabilità

CANDIDATURE

Per il momento è quindi presto per poter parlare di candidature ai futuri posti di lavoro nel nuovo centro commerciale di Trieste; bisognerà infatti attendere l’avvicinarsi del completamento dei lavori all’incirca fra tre anni e l’apertura delle prima campagne di assunzioni da parte delle aziende che si insedieranno nel centro.

Continuate a seguirci per rimanere aggiornati.

Leave A Reply