Home » Come diventare direttore negozio Esselunga

Come diventare direttore negozio Esselunga

Una carriera all’interno della Grande Distribuzione Organizzata è il sogno di tantissime persone che, in assenza di un titolo di studio, possono così crescere in un settore evergreen che difficilmente vive la crisi economica, soprattutto in catene molto conosciute.

Di seguito è possibile leggere i modi su come diventare direttore negozio Esselunga, una delle realtà più famose e in crescita anno dopo anno principalmente nel Nord Italia.

Compiti

A differenza di altre posizioni lavorative, per diventare direttore negozio Esselunga è necessario fare molta gavetta ed esperienza prima come addetto alle vendite e, contemporaneamente, frequentare, possedere o essere in procinto di conseguire una laurea, meglio se in materie economiche o giuridiche.

Nello specifico, il direttore di un negozio Esselunga infatti ha molte responsabilità: i suoi compiti sono quelli di stabilire le politiche dei prezzi, consigliare le promozioni sui prodotti e gestire il contatto con i fornitori. Al contempo, deve gestire la contabilità giornaliera.

Come diventare direttore negozio Esselunga

A differenza di molte altre realtà operanti nel settore, il colosso italiano prevede un apposito corso di lavoro che tutti gli interessati possono seguire e al cui termine, in sostanza, è possibile ricoprire l’ambita carica. Per diventare direttore negozio Esselunga, in assenza di esperienza, esiste la posizione di Allievo Responsabile.

Questa figura viene inserita in organico e affiancata, in seguito, da colleghi esperti che operano nel reparto vendite. Oltre al lavoro in negozio, l’allievo responsabile segue anche diverse lezioni teoriche circa il ruolo manageriale da ricoprire e al termine del percorso viene inserito in organico come apprendista direttore, maturando esperienza specifica nel ruolo fino a ricoprirlo definitivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *