Esselunga Genova: pronta la concorrenza a Coop

0

esselunga Esselunga è pronta allo sbarco a Genova. Dopo l’11 giugno si avrà la conferma ufficiale dopo un dibattito che in piena campagna elettorale sta portando numerose discussioni.

Se l’arrivo di Esselunga nel capoluogo genovese si concretizzerà, ci saranno interessanti risvolti sull’occupazione grazie a numerosi nuovi posti di lavoro che verranno garantiti con la nuova apertura. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

ESSELUNGA GENOVA PRESTO REALTA’?

Il dibattito sul nuovo supermercato Esselunga che il colosso della gdo intende aprire a Genova è entrate nel vivo: la destra vuole eliminare il monopolio Coop, mentre la sinistra non vuole saturare un mercato già in difficoltà. Dal canto suo il Partito Democratico vuole salvaguardare i civ e i consorzi locali, mentre il centro destra spinge per l’apertura alla concorrenza.

Quello che invece accomuna tutti gli schieramenti politici è l’estensione del contributo di solidarietà anche alle medie superfici di vendita: ogni volta che una grande superficie si insidia su un territorio è previsto un contributo da destinare ai piccoli commercianti della zona.

DOVE APRIRA’ ESSELUNGA

Le aree disponibili dove Esselunga potrebbe aprire sono due: la prima è in Via di Francia negli spazi che sembravano destinati a Decathlon, in una zona molto vicina alla Coop di Dinegro; la seconda opzione è a Sestri Ponente, ma l’area è a rischio alluvione, per cui è ancora tutto da decidere.

Bisognerà comunque aspettare l’esito delle prossime elezioni ed un’eventuale intervento normativo dell’amministrazione comunale, poiché la destinazione d’uso attuale dei locali di Via di Francia non prevede la vendita di prodotti alimentari.

PAROLA AL PRESIDENTE TOTI

Le parole del Governatore Toti sono molto chiaro e rispondono alle recenti polemiche fatte in Regione:

Cara Paita non preoccuparti, anche Esselunga arriverà a Genova. Preoccupazione per la Coop? Questa legge regionale sulla grande distribuzione consentirà l’apertura alla concorrenza di un mercato che ha tenuto in ostaggio i genovesi con prezzi più alti della media d’Italia per favorire gli interessi di qualcuno del tuo partito“, riferendosi appunto alla Paita.

RISVOLTI OCCUPAZIONALI

L’eventuale apertura del nuovo Esselunga genovese porterà ovviamente interessanti risvolti occupazionali, con decine di nuovi posti di lavoro per tutte le figure, con esperienza e non, che generalmente vengono impiegate nei punti vendita del gruppo gdo.

La speranza per  cittadini è che il comune, come spesso avviene nelle nuove aperture Esselunga, si attivi per garantire un canale di reclutamento preferenziale per i cittadini residenti della zona, con grande attenzione ai giovani e ai disoccupati di età avanzata.

COME CANDIDARSI IN ESSELUNGA

Al momento è ancora presto per parlare di candidature per le future assunzioni, ma vi segnaliamo comunque il portale dedicato alle opportunità di lavoro in Esselunga, in cui l’azienda pubblicherà tutte le nuove offerte di lavoro che verranno aperte in futuro. Il sito da visitare è l’ormai famoso www.esselungajob.it, contenente tutte le informazioni per candidarsi alle posizioni aperte ed intraprendere interessanti percorsi di carriera in azienda.

Leave A Reply