Dolomiti Fruits Val di Non: investimenti e 18 assunzioni

0

dolomini fruitsLa società Dolomiti Fruits, specializzata nella produzione di succhi di frutta e ortaggi, si prepara ad investire nella realizzazione di un nuovo stabilimento in Val di Non e ad assumere nuovo personale.

L’azienda ha emesso infatti un minibond da 3 milioni di euro per finanziare questa iniziativa e crescere ulteriormente, grazie anche alle nuove assunzioni in programma in questo 2018.

NUOVO STABILIMENTO DOLOMITI FRUITS A MEZZOCORONA

Dolomiti Fruits S.r.l come detto, ha emesso un minibond da 3 milioni di euro per finanziare la realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo a Mezzocorona, al posto dell’ex stabile di Valman SpA. Si tratta di un minibond della durata di 6 anni e mezzo, sottoscritto dal Fondo Strategico Trentino – Alto Adige.

I proventi verranno quindi utilizzati per la realizzazione di una nuova linea produttiva industriale, con un investimento totale di 6 milioni di euro. L’azienda punta quindi a portare l’attuale capacità produttiva di 25 mila tonnellate a ben 40 mila tonnellate annue di prodotti da frutta.

RISVOLTI OCCUPAZIONALI

Dolomiti Fruits, che opera ad oggi tramite lo stabilimento produttivo a Nanno in cui sono impiegate 23 persone, prevede quindi di effettuare nuove assunzioni di personale per ben 18 figure.

Le assunzioni riguarderanno quindi principalmente addetti alla produzione con inizio attività a partire da gennaio 2019, ma potrebbe esserci spazio anche per altre figure tecniche e di responsabilità.

COME INVIARE IL CV A DOLOMITI FRUITS

Il sito ufficiale dell’azienda www.dolomitifruits.com non possiede una specifica sezione Lavora con noi. Tutti gli interessati alle future opportunità di lavoro in Dolomiti Fruits possono quindi utilizzare i riferimenti presenti nella pagina Contatti per contattare direttamente l’azienda e proporre eventualmente la propria candidatura.

Share.

Leave A Reply