Diventare Giornalisti Professionisti: ecco il bando 2016

0

giornalisti professionistiVi piacerebbe intraprendere una carriera come Giornalista Professionista? E’ stato infetto un nuovo bando relativo alla 124ª sessione di esami per lo svolgimento della prova di idoneità professionale utile per l’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti. Ecco tutto quello che c’è da sapere per partecipare.

DATA DELLA PROVA SCRITTA

Il bando indetto dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti ha stabilito quindi la data e il luogo di svolgimento della prova di idoneità professionale per l’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti. Si tratta del 26 Ottobre 2016 alle ore 8,30, giorno in cui i candidati svolgeranno la prova scritta presso l’Ergife Palace Hotel sito in Via Aurelia n. 617 a Roma.

CHI PUO’ PARTECIPARE

Alla prova scritta sono ammessi tutti i candidati che, al 26 ottobre 2016, abbiano compiuto il periodo di praticantato giornalistico e abbiano partecipato a corsi di formazione o di preparazione teorica, anche a distanza, della durata minima di 45 ore, promossi dal Consiglio nazionale, dai Consigli regionali dell’Ordine o effettuati in sede aziendale purché riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti.

DOMANDE DI AMMISSIONE

I partecipanti dovranno inviare le domande di ammissione entro il 14 settembre 2016 alla Segreteria del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti in Via Sommacampagna n.19/21, 00185 Roma. Le domande appositamente compilate online nella sezione “esami” del sito www.odg.it dovranno essere consegnate a mano o via raccomandata a/r.

DOCUMENTI DA PRODURRE

Ecco per voi la lista dei documenti da produrre per l’ammissione alla prova di idoneità professionale per l’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti.

  1. Domanda di ammissione, in carta libera, indirizzata alla Segreteria del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti – 00185 Roma – Via Sommacampagna, 19/21 – da compilare tramite l’apposito modulo on line nel sito www.odg.it;
  2. Dichiarazione di iscrizione nel registro dei praticanti, in carta libera;
  3. Dichiarazione, in carta libera, su carta intestata della pubblicazione (o con apposto il timbro della stessa) a firma del direttore responsabile di compiuto tirocinio giornalistico di 18 mesi e contenente l’indicazione motivata dell’attività svolta o dichiarazione sostitutiva in bollo rilasciata dall’Ordine regionale.
  4. Ricevuta del versamento di € 400,00 (comprensivi di € 50,00 per diritti di segreteria) effettuato sul c/c bancario n. 000003397X40 IBAN IT 81 G 05696 03226 000003397X40 presso la BANCA POPOLARE DI SONDRIO, intestato al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti per tassa di esame, specificando nella causale il nominativo del praticante e il numero della sessione.
  5. Curriculum vitae contenente l’indicazione dei titoli di studio e delle più significative esperienze professionali svolte durante il praticantato;
  6. documentazione che attesti la frequenza obbligatoria a corsi di formazione o di preparazione teorica anche a distanza, della durata minima di 45 ore, promossi dal Consiglio nazionale, dai Consigli regionali dell’Ordine o effettuati in sede aziendale purché riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti.

ULTERIORI INFORMAZIONI

E’ bene ricordarsi che nel modello di domanda è obbligatorio indicare il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata;  tutti gli iscritti al Registro dei praticanti sono quindi tenuti a dotarsi di tale mezzo di comunicazione ufficiale.

Leave A Reply