Coop Lombardia: lavoro nei supermercati per giovani Studenti

0

coop lombardiaSe siete giovani studenti in cerca di lavoro durante i weekend per mantenervi gli studi, i supermercati Coop della Lombardia offrono interessanti opportunità. Diversi punti vendita in provincia di Milano, Bergamo, Varese e Pavia selezionano giovani studenti da inserire alle casse o nel rifornimento scaffali. Vediamo di cosa si tratta e come candidarsi.

COOP: LAVORO PER GIOVANI STUDENTI

Coop Lombardia ha aperto quindi le selezioni per giovani studenti a cui offrire l’opportunità di conoscere dall’interno la realtà della Grande Distribuzione Cooperativa. Coop ricerca quindi giovani candidati, che compatibilmente con gli impegni scolastici/accademici, lavoreranno durante le domeniche nei reparti cassa e/o nel rifornimento dell’Area di vendita.

REQUISITI E CONDIZIONI

Le selezioni sono rivolte a giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni, con iscrizione e frequenza ad un corso di studi. Non è quindi richiesta alcuna precedente esperienza di lavoro. Le collaborazioni saranno inquadrate come prestazioni lavorative accessorio, retribuite pertanto con buoni lavoro/voucher.

SEDI DI LAVORO

I punti vendita per i quali è attiva la ricerca sono i seguenti:

  • Ipercoop di Cremona;
  • Ipercoop di Peschiera B. (MI);
  • Ipercoop di Treviglio (BG);
  • Supermercati di Brescia;
  • Supermercato di Laveno Mombello (VA);
  • Supermercato di Pavia.

COME CANDIDARSI

I giovani studenti interessati a lavorare nei weekend nei punti vendita Coop in Lombardia possono rispondere all’annuncio di lavoro apposito presente all’interno della sezione Lavora con noi del sito web del Distretto Nord Ovest di Coop.

IL GRUPPO

Ricordiamo che Coop é un sistema di Cooperative di Consumatori che conta oltre 6 milioni e mezzo di Soci, 1.394 punti vendita, un giro d’affari di 12 miliardi di euro e oltre 55mila dipendenti. Si tratta della più grande catena distributiva italiana, composta da 135 Società Cooperative, di piccola, media o grande dimensione. Coop é presente con i propri ipermercati, supermercati e superettes, in 17 regioni italiane su 20.

Leave A Reply