Concorso Comune di Verona per 4 assunzioni stabili

0

comune-veronaNuove assunzioni nel settore pubblico del Comune di Verona. E’ stato indetto un nuovo bando per l’assunzione a tempo indeterminato di 4 Istruttori Direttivi, cat D.

Ecco tutte le informazioni utili per candidarsi e prendere parte alle selezioni previste dal concorso.

POSTI DI LAVORO NEL COMUNE DI VERONA

Il concorso indetto dal Comune di Verona, per titoli ed esami, prevede l’assegnazione di 4 posti di lavoro a tempo indeterminato nel ruolo di istruttore direttivo (area amministrativa), Cat. D, con trattamento economico previsto dal C.C.N.L. Comparto Regioni ed Autonomie Locali per la categoria.

Dei posti di lavoro a concorso, uno è riservato ai militari di truppa delle Forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte anche al termine o durante le rafferme, e agli ufficiali di complemento in ferma biennale ed agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta; un secondo posto è invece riservato ai dipendenti in servizio di ruolo presso l’Ente, non in prova, in possesso del titolo di studio richiesto dal bando.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Per essere ammessi alle selezioni previste dal concorso è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio o equipollenti/equiparate;
  • cittadinanza italiana o non appartenenti alla Repubblica, nonché i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea ed i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi Terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, o che siano titolari dello status di rifugiato, ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • aver ottemperato agli obblighi di leva o alle disposizioni di legge sul reclutamento militare;
  • non aver riportato condanne penali che possano impedire, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso la pubblica amministrazione;
  • non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo e non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • conoscenza di almeno una lingua straniera tra inglese, francese, tedesco, spagnolo.

PROVE DI SELEZIONE

Le selezioni consisteranno nella valutazione dei titoli e lo svolgimento di una prova scritta articolata in quesiti a risposta sintetica e/o multipla e una prova orale sui seguenti argomenti:

– Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (D.Lgs. n. 267/2000);
– Ordinamento finanziario contabile degli EE.LL (D.Lgs. n. 267/2000 – D. Lgs. n. 118/2011);
– Disciplina dei contratti nella Pubblica Amministrazione (D. Lgs. n. 50/2016);
– Procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. 241/1990 – D.P.R. n. 184/2006), Tutela della Privacy nelle Pubbliche Amministrazioni (D.Lgs. n. 196/2003);
– Norme generali in materia di pubblico impiego (D. Lgs. n. 165/2001);
– Normativa in materia di anticorruzione e trasparenza (D. Lgs. 190/2012 – D. Lgs. 33/2013).

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipare devono essere inviare entro le ore 12:00 del giorno 27 giugno 2017 esclusivamente tramite l’apposita procedura telematica raggiungibile all’indirizzo http://concorsionline.comune.verona.it, da cui è possibile consultare il bando integrale del concorso.

Leave A Reply