Concorso Straordinario Marina Militare per 84 VFP 4

0

marina militreE’ stato indetto un concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento 2016 di 83 volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4) nelle Forze speciali e Componenti specialistiche della Marina Militare. Ecco per voi i dettagli principali del bando in scadenza il 3 Agosto 2016 e come partecipare.

84 POSTI PER VFP 4

Il bando straordinario, per titoli ed esami, indetto per il reclutamento di 83 VFP 4 nelle forze speciali e componenti specialistiche della Marina Militare, è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) della Marina
Militare in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma.

I posti disponibili saranno così suddivisi tra le seguenti categorie e settori d’impiego del Corpo equipaggi militari marittimi (CEMM):

  • 44 posti per la categoria «Fucilieri di Marina» (FCM);
  • 2 posti per la categoria «Incursori» (IN);
  • 18 posti per la categoria «Marinai» – settore d’impiego «Sommergibilisti»;
  • 19 posti per la categoria «Marinai» – settore d’impiego «Componente aeromobili».

RISERVE DI POSTI

Dei posti totali a concorso, il 10% è riservato alle seguenti categorie: diplomati presso le scuole militari; assistiti dell’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell’Esercito; assistiti dell’Istituto Andrea Doria, per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare; assistiti dell’Opera nazionale figli degli aviatori; assistiti dell’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri; figli di militari deceduti in servizio.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

I candidati, appartenenti alle categorie indicate, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età minima 18 anni e massima 30 non compiuti;
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneita’ psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze armate in qualita’ di volontario in servizio permanente, conformemente alla normativa vigente alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonche’ per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

PROVE DI SELEZIONE

Il concorso prevede lo svolgimento delle seguenti fasi di selezione:

  • una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
  • accertamento dell’idoneita’ psico-fisica e attitudinale;
  • prove di efficienza fisica;
  • valutazione dei titoli.

CANDIDATURE

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere inviate entro il 3 Agosto 2016, tramite l’apposita procedura online raggiungibile sul sito del Ministero della difesa, ovvero attraverso il sito intranet www.persomil.sgd.difesa.it.

Leave A Reply