Concorso Polizia Municipale di Vigevano: 4 Agenti

0

Al via nuove assunzioni nella Polizia Municipale di Vigevano.

Il Comune pavese ha indetto un bando di selezione pubblica per l’assunzione di 4 Agenti di Polizia locale, cat C, con contratti full time a tempo indeterminato.

Ecco quali sono i requisiti, le prove previste e le modalità per candidarsi alle selezioni entro il 2 ottobre 2017.

ASSUNZIONI VIGILI A VIGEVANO

Nell’ambito del piano di fabbisogno del personale per il triennio 2017-2019, il Comune di Vigevano ha indetto un concorso per l’inserimento a tempo indeterminato di 4 Agendi di polizia locale, categoria Cat. C – posizione economica 1 – CCNL Comparto Regioni Autonomie Locali.

Vediamo quali sono i requisiti richiesti per accedere al concorso.

comune vigevano

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • cittadinanza italiana o equiparati secondo quanto previsto dal D.P.C.M. 07.02.1994, n. 174;
  • età minima 18 anni e massima 29 anni compiuti (limite elevato di un anno per le categorie indicate nel bando con una massimo di 35 anni);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali e/o procedimenti penali in corso che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una pubblica amministrazione, ovvero per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non essere stati licenziati dal Comune di Vigevano, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva, secondo la normativa vigente;
  • essere in possesso dei requisiti necessari per la nomina ad Agente di Pubblica Sicurezza ai sensi dell’art. 5, comma 2 L. 65/86;
  • posizione regolare riguardo agli obblighi di leva o di servizio militare;
  • patente di guida B, A senza le limitazioni;
  • disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma ed alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale;
  • idoneità psicofisica incondizionata al servizio di Polizia Municipale;
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado (Maturità) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato.

PROVE DI SELEZIONE

Il concorso prevede per tutti i candidati lo svolgimento delle seguenti prove di selezione:

  • prova preselettiva eventualmente indetta nel caso il numero di candidati ammessi sia superiore a 50 e consistente nella somministrazione di questionari o test, anche a lettura ottica, sulle materie delle prove d’esame, ovvero psico-attitudinali e di cultura generale;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamento della capacità tecnica alla guida di motociclo;
  • prova scritta consistente nello svolgimento di un elaborato o nella soluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla o in una serie di quesiti a risposta sintetica sulle seguenti indicate nel bando;
  • colloquio finalizzato all’approfondimento della conoscenza, da parte del candidato, delle materie oggetto della prova scritta ,della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno inviare le domande di ammissione previste entro il 2 Ottobre 2017, secondo una delle seguenti modalità.

  • consegna a mano all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Vigevano, in Corso Vittorio Emanuele Secondo, 25, nei giorni martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00 – lunedì e giovedì dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 16.30;
  • raccomandata a/r; 
  • Posta Elettronica Certificata all’indirizzo protocollovigevano@pec.it.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Avvisi e Concorsi del sito istituzionale del Comune di Vigevano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply