Concorso per Educatori di Asilo Nido in Veneto

0

concorso asilo nidoNuovo concorso in ambito scolastico in Veneto: il Comune di Cavallino-Treporti, in provincia di Venezia, ha indetto una selezione pubblica, per titoli, per la formazione di una graduatoria di Educatori di Asilo Nido in vista di assunzioni a tempo determinato. C’è tempo fino al 17 Settembre per partecipare alle selezioni.

Concorsi per Educatori di Asilo Nido

Il bando di concorso prevede la valutazione dei titoli di studio e di servizio dei candidati Educatori di Asilo Nido; ad ogni candidato verrà attribuito un punteggio che servirà per realizzare una graduatoria di merito utilizzabile per assunzioni a tempo determinato, in caso di supplenze temporanee o per sostituzioni di maternità o altre esigenze a carattere temporaneo. I candidati assunti riceveranno una retribuzione annua di 19.454,15 euro.

Requisiti

Il bando è riservato ai candidati in possesso di laurea in Pedagogia, diploma di Istituto o di Scuola magistrale oppure diploma di liceo Socio-Psico-Pedagogico, in linea con i seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’UE;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica alla mansione;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
  • età minima 18 anni, età massima 65 anni;
  • diploma di puericultrice o Maestra della scuola materna o di Assistente per l’infanzia o di Dirigente di comunità o di Vigilatrice d’infanzia o diploma di laurea in Scienza della formazione primaria o in Scienze dell’educazione;
  • assenza di condanne penali o a misure che impediscano l’assunzione presso la Pubblica Amministrazione ovvero dichiarati decaduti, dispensati o destituiti da una PA;
  • assenza di condanne per un reato di cui all’articolo 600 Bis.

Domande di partecipazione

I candidati dovranno inviare le domande di ammissione al bando entro il 17 Settembre 2015, indirizzate al Comune di Cavallino-Treporti, Piazza Papa Paolo Giovanni II n. 1, 30013 Cavallino Treporti (VE), tramite raccomandata a/r o consegna a mano all’Ufficio Protocollo Generale del Comune.

Share.

Leave A Reply