Concorso Matera 2019: 10 assunzioni per laureati e diplomati

0

matera 2019Com’è noto da tempi, Matera è stata eletta Capitale Europea della Cultura per il 2019. L’evento sta quindi creando nuove opportunità di lavoro in Basilicata, come testimoniato dal recente bando indetto dalla Fondazione Matera Basilicata 2019.

L’ente ha aperto le selezioni per la copertura di 10 posti di lavoro per diplomati o laureati, da impiegare  nell’ambito delle attività legate all’elezione del capoluogo lucano come  Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul concorso e come candidarsi entro il 10 gennaio 2018.

CONCORSO MATERA PER LAUREATI E DIPLOMATI

La Fondazione di partecipazione Matera – Basilicata 2019, ha indetto un concorso pubblico per la copertura di 10 posti di lavoro a tempo determinato utili per rafforzare il proprio staff in vista del 2019.

Gli inserimenti avverranno con contratti tempo determinato della durata di 18 mesi prorogabili per ulteriori 18, con un periodo di prova di 3 mesi.

PROFILI RICERCATI

Le assunzioni riguardano diversi settori e altrettante figure come di seguito andiamo ad elencare:

AREA MARKETING, SPONSORSHIP E COMUNICAZIONE

  • 1 Assistente Marketing: richiesta laurea in Economia e commercio, Economia aziendale, Giurisprudenza, Marketing, Discipline economiche e sociali, Economia del turismo, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, Economia e gestione dei servizi, Economia per le arti, cultura e comunicazione, Sociologia o Scienze politiche, nonchè almeno 1 anno di esperienza nel settore del marketing e del fundraising;
  • 1 Assistente alla Comunicazione: richiesta laurea in Scienze della comunicazione, Filosofia, Lettere, Psicologia, Scienze politiche, Sociologia, Storia, Lingua e cultura italiana o Relazioni pubbliche.

AREA SVILUPPO E RELAZIONI

  • 2 Assistenti Relazioni esterne: richiesta laurea in Discipline economiche e sociali, Scienze economiche, statistiche e sociali, Scienze della comunicazione, Relazioni pubbliche, Sociologia, Scienze politiche, Economia aziendale, Economia e commercio, Economia e gestione dei servizi, Economia per le arti, la cultura e la comunicazione o Economia politica, nonchè almeno 1 anno di esperienza nel settore delle relazioni pubbliche o della comunicazione d’impresa.

AREA MANAGEMENT PROGETTI CULTURALI

  • 2 Project Manager: richiesta laurea in Economia e commercio, Economia aziendale, Giurisprudenza, Marketing, Discipline economiche e sociali, Economia del turismo, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, Economia e gestione dei servizi, Economia per le arti, cultura e comunicazione, Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo o Musicologia, nonchè almeno 3 anni di esperienza, anche internazionale, nel settore della progettazione ed organizzazione di eventi culturali complessi;
  • 1 Assistente Project manager: richiesto diploma ed esperienza di almeno un anno nell’organizzazione, anche logistica, di eventi culturali.

AREA AMMINISTRAZIONE

  • 2 Impiegati Amministrativi Mnitoring / Reporting e HR: laurea in Economia e commercio, Economia aziendale, Giurisprudenza, Discipline economiche e sociali, Economia del turismo, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, Economia e gestione dei servizi, Economia per le arti, cultura e comunicazione o Scienze internazionali e diplomatiche;
  • 1 Impiegato amministrativo Appalti e Contratti: richiesta laurea in Economia e commercio, Economia aziendale, Giurisprudenza, Discipline economiche e sociali, Economia del turismo, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali – Economia e gestione dei servizi – Economia per le arti, cultura e comunicazione, nonchè esperienza di almeno 3 anni nel settore delle gare e appalti.

REQUISITI RICHIESTI

Il bando Matera 2019 è accessibile a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali obbligatori:

  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o familiari di cittadini dell’UE ma titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno CE di lungo periodo o dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
  • età non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego tramite la produzione di documenti falsi e con mezzi fraudolenti;
  • assenza di condanne penali che impediscano la costituzione del rapporti di lavoro presso le Pubbliche Amministrazioni;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

SELEZIONI

Le selezioni previste dal bando consistono nella valutazione dei titoli posseduti dai candidati e nello svolgimento di una prova orale, comprensiva della verifica delle conoscenze informatiche di base e della lingua inglese.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati interessati devono inviare le domande di partecipazione entro il 10 gennaio 2018 utilizzando esclusivamente l’apposita procedura telematica e le istruzioni riportate nell’avviso di selezione.

Share.

Leave A Reply