Concorso Inail per Videomaker: 3 incarichi disponibili

0

L’INAIL ha aperto un’interessante bandi di concorso per Videomaker: l’istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro seleziona specialisti nella realizzazione di videoguide. C’è tempo fino al 16 Aprile 2015 per partecipare al concorso.

Concorso Inail per Videomaker

La Direzione Regionale per la Puglia e la Regione Puglia – Assessorato al Welfare dell’INAIL, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale ed il teatro KismeT OperA di Bari, ha indetto un concorso per l’assegnazione di 3 incarichi di lavoro per la realizzazione di videoguide sul tema della sicurezza sul lavoro.

Coloro che verranno selezionati dovranno realizzare delle videoguida di durata compresa tra 20/30 minuti, di cui dovrà essere estrapolato un video promozionale di 3 minuti sulla base di progetti elaborati dagli studenti delle classi IV e V degli Istituti Superiori di Secondo grado della regione Puglia.

I candidati vincitori riceveranno una retribuzione pari a 5.000 Euro lordi al momento della consegna del prodotto e contestuale emissione di regolare fattura.

Requisiti di partecipazione

Potranno partecipare al concorso Inail per Videomaker i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • partita Iva;
  • non trovarsi nelle condizioni di esclusione dalle procedure di affidamento degli appalti di lavori pubblici e servizi e forniture, previste dall’art. 38 del D. Lgs. 12 aprile 2006 n. 163;
  • posizione regolare rispetto al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali;
  • aver realizzato almeno 1 video a livello professionale, preferibilmente su temi e con modalità simili a quelle previste dal bando Inail;
  • possesso di attrezzatura tecnica adeguata alla realizzazione della videoguida.

Domande di partecipazione

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione entro le ore 12:00 del 16 aprile 2015, tramite raccomandata a/r all’Inail Direzione regionale per la Puglia, Corso Trieste 29, 70126 Bari, oppure tramite posta elettronica certificata alla mail puglia@postacert.inail.it.

Leave A Reply