Concorso 35 Atleti Fiamme Oro – Polizia di Stato

0

fiamme oroNuovo concorso pubblico, per titoli, per entrare a far parte dei gruppo sportivi della Polizia di Stato. E’ possibile infatti candidarsi al bando per l’assunzione di 35 atleti da assegnare ai gruppi sportivi “Fiamme Oro“, con inquadramento nel ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato. La scadenza per l’invio delle domande di partecipazione è il 10 marzo 2016.

CONCORSO FIAMME ORE 2016

Il bando per l’assunzione di 35 atleti da assegnare ai gruppi sportivi “Polizia di Stato – Fiamme Oro”, è riservato ad atleti riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (C.O.N.I.) o dalle Federazioni sportive nazionali, in possesso di almeno uno dei titoli valutabili indicati nel bando e dei requisiti previsti per l’accesso al ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato.

I posti a concorso sono i seguenti:

  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina atletica leggera, specialità corsa 10.000 mt.;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina atletica leggera, specialità corsa 200 metri;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina atletica leggera, specialità getto del peso;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina canottaggio, categoria senior, specialità olimpica “singolo”;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina canottaggio, categoria pesi leggeri, specialità olimpica “quattro senza”;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina ciclismo su pista, specialità inseguimento a squadre;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina Judo, categoria 73 kg;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina Judo, categoria 66 kg;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina karate, specialità kumite, categoria +68 kg;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina lotta, specialità greco romana, categoria 50 kg;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina motocross;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina nuoto, specialità 100 metri stile libero;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina nuoto di fondo, specialità 25 km;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina nuoto di fondo, specialità 7,5 km;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina nuoto per salvamento, specialità 100 mt. trasporto manichino pinne e torpedo, 100 mt. trasporto manichino con pinne, beach flags, beach sprint, beach relay, sky race, frangente;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina nuoto sincronizzato, specialità duo misto tecnico, duo misto libero;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina pentathlon moderno, individuale;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina pesistica, categoria 48 kg;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina pugilato, categoria 64 kg;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina pugilato, categoria kg 81;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo seconda linea n° 4 – 5;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo terza linea n° 7 – 6;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo mediano di apertura n° 10;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo pilone destro n° 1;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina rugby a 15, ruolo tallonatore n° 2;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina scherma, specialità sciabola, individuale;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina scherma, specialità spada, individuale;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina salto speciale;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina sci alpino, specialità slalom e discesa libera;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina sci di fondo;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina snowboard, specialità alpine;
  • 2 atleti, di sesso femminile, disciplina taekwondo, categoria -62 kg;
  • 1 atleta, di sesso maschile, disciplina tiro a volo, specialità skeet;
  • 1 atleta, di sesso femminile, disciplina tiro a volo, specialità fossa olimpica.

REQUISITI DI AMMISSIONE

I partecipanti al concorso Fiamme Oro dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto il 17° anno di età e non aver compiuto il 35° anno di età;
  • possedere le qualità morali e di condotta;
  • titolo di studio di diploma di scuola secondaria di 1° grado o equipollente;
  • essere stato riconosciuto da parte del CONI o dalle Federazioni sportive nazionali atleta di interesse nazionale ed inoltre essere in possesso di almeno uno dei titoli valutabili indicati nel bando;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia;
  • statura non inferiore a m. 1,65 per gli uomini e a m. 1,61 per le donne. Il rapporto altezza peso, il tono e l’efficienza delle masse muscolari, la distribuzione del pannicolo adiposo e il trofismo devono rispecchiare un’armonia atta a configurare la robusta costituzione e la necessaria agilità indispensabile per l’espletamento dei servizi di polizia;
  • senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente. Visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale somma del visus dei due occhi, con non meno di 5/10 nell’occhio che vede meno, ed un visus corretto a 10/10 per ciascun occhio per una correzione massima complessiva di una diottria quale somma dei singoli vizi di rifrazione;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza ovvero ammessi a prestare servizio
    sostitutivo civile ai sensi della legge 8 luglio 1998, n. 230, a meno che abbiano
    presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di
    conoscenza, ai sensi della normativa vigente;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento, ovvero decaduti dall’impiego statale;
  • non aver riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo o sono stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione.

FASI DI SELEZIONE

Il concorso prevede lo svolgimento del seguente iter di selezione:

  • accertamenti sanitari, per il riconoscimento dell’idoneità psico-fisica;
  • accertamenti attitudinali;
  • valutazione titoli.

TITOLI SPORTIVI AMMESSI

La Commissione esaminatrice provvederà alla valutazione dei titoli posseduti che daranno diritto ad un punteggio come segue:

  • Campione olimpico; secondo classificato alle Olimpiadi; terzo classificato alle
    Olimpiadi; record olimpico; finalista alle Olimpiadi; partecipazione alle Olimpiadi:
    fino a punti 30.
  • Campione mondiale; secondo classificato al campionato mondiale; terzo classificato
    al campionato mondiale; record mondiale; finalista al campionato mondiale;
    partecipazione al campionato mondiale: fino a punti 25.
  • Vincitore di coppa del mondo; secondo classificato alla coppa del mondo; terzo
    classificato alla coppa del mondo; finalista alla coppa del mondo; partecipazione alla
    coppa del mondo: fino a punti 20.
  • Campione europeo; secondo classificato al campionato europeo; terzo classificato al
    campionato europeo; record europeo; finalista al campionato europeo;
    partecipazione al campionato europeo: fino a punti 15.
  • Primo, secondo e terzo posto alle Universiadi, ai Giochi del Mediterraneo o ai
    Campionati Mondiali militari (CISM): fino a punti 12.
  • Campione italiano assoluto; secondo classificato al campionato italiano assoluto;
    terzo classificato al campionato italiano assoluto; record italiano assoluto;
    Campionato italiano assoluto: classificato dal quarto al sesto; dal settimo al nono; dal
    decimo al dodicesimo; dal tredicesimo al quindicesimo posto: fino a punti 12.
  • Campione italiano di categoria; secondo classificato al campionato italiano di
    categoria; terzo classificato al campionato italiano di categoria; record italiano di
    categoria; Campionato italiano di categoria: classificato dal quarto al sesto; dal
    settimo al nono; dal decimo al dodicesimo; dal tredicesimo al quindicesimo posto:
    fino a punti 10.
  • Componente la squadra nazionale assoluta – convocato per competizioni ufficiali –
    oltre venticinque convocazioni; da venticinque convocazioni a scalare fino ad un
    minimo di una convocazione: fino a punti 10.
  • Componente la squadra nazionale di categoria – convocato per competizioni ufficiali
    – oltre venticinque convocazioni; da venticinque convocazioni a scalare fino ad un
    minimo di una convocazione: fino a punti 8.
  • Graduatoria federale nazionale assoluta: classificato dal primo al quarantesimo
    posto: fino a punti 10.
  • Graduatoria federale nazionale di categoria: classificato dal primo al quarantesimo
    posto: fino a punti 8.
  • Partecipazione al campionato nazionale di rugby serie “Eccellenza” (già Super 10):
    oltre ventiquattro presenze; da ventiquattro presenze a scalare fino ad un minimo di
    una presenza: fino a punti 10.
  • Partecipazione al campionato nazionale di rugby serie A : oltre ventiquattro
    presenze; da ventiquattro presenze a scalare fino ad un minimo di una presenza: fino
    a punti 6.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I candidati possono iscriversi al nuovo concorso Fiamme Oro 2016 entro il 10 marzo 2016 tramite l’apposita procedura online raggiungibile all’indirizzo https://concorsips.interno.it. Qualora negli ultimi tre giorni lavorativi di presentazione delle domande di partecipazione la procedura telematica fosse indisponibile, sarà possibile inviare le candidature via raccomandata a/r al Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica
Sicurezza – Direzione Centrale per le Risorse Umane – Ufficio Attività Concorsuali – Via
del Castro Pretorio, n. 5, 00185 Roma.

Per ulteriori informazioni sul bando Fiamme Oro è possibile visitare la pagina dedicata all’interno del portale web della Polizia di Stato.

Leave A Reply