Boom di iscritti al Concorso Agenzia delle Entrate: quiz tecnico in arrivo?

0

Il 26 marzo 2015 è scaduto il termine per la presentazione delle domande per il Concorso dell’Agenzia delle Entrate per 892 funzionari: il bando secondo notizie non ancora ufficiali ha registrato un vero boom di iscritti, si parla di oltre 100 mila candidati. Se fosse così si attendono sicuramente novità in merito all’organizzazione e svolgimento delle prove scritte per  un così alto numero di partecipanti.

100 mila domande: come verrà gestito il concorso?

Delle ipotetiche 100 mila candidature ricevute dall’Agenzia delle Entrate, solo 892 diventeranno assunzioni di funzionari; le domande di partecipazione sono arrivate un po’ da tutta Italia nonostante i posti di lavoro a concorso coinvolgeranno solo le regioni Emilia Romagna, Liguria, Veneto, Piemonte, Lombardia e Toscana. Diventa difficile pensare che si possa organizzare concretamente e in maniera seria più prove scritte in un’unica convocazione nazionale; si ipotizza quindi lo svolgimento delle prove presso le singole sedi regionali, ma non è escluso che l’ente decida di organizzare una mega convocazione nazionale a Roma, con i candidati chiamati a svolgere le prove in giornate differenti.

Possibile quiz tecnico

Il numero elevato di iscritti non porterà solo a problematiche tecniche-organizzative: è sempre viva la voce che indica un possibile quiz tecnico per valutare la preparazione dei candidati sulla materia oggetto di concorso. L’Agenzia delle Entrate, dato il numero elevato di partecipanti, sta pensando seriamente di arricchire le selezioni con quiz simili a quelli del concorso 2014 per funzionari tecnici, al fine di scremare il più possibile il numero di partecipanti e rendendo la gestione delle successive prove scritte più semplice. Sicuramente saranno avvantaggiati i partecipanti più preparati tecnicamente, e la gestione del concorso ne risentirebbe in positivo, anche se resta il fatto che 892 posti di lavoro su centomila candidati rimangono sempre un po’ troppo pochi.

Leave A Reply