Comune di Rimini: concorsi per 4 assunzioni stabili

0

comune riminiIl Comune di Rimini effettua nuove assunzioni a tempo indeterminato.

Sono stati pubblicati 4 bandi di concorso per altrettante assunzioni per Istruttori Direttivi tecnici in diverse specializzazioni. Si tratta di selezioni rivolte a laureati in differenti discipline.

Vediamo nel dettaglio quali sono le figure ricercate e come candidarsi alle selezioni previste dai nuovi concorsi del Comune di Rimini.

BANDI COMUNE DI RIMINI PER LAUREATI

I bandi indetti dal Comune di Rimini per assunzioni con contratti a tempo indeterminato sono i seguenti:

– 1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico – Impianti meccanici cat. D, Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria edile, Architettura, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica, nonchè abilitazione all’esercizio della professione inerente alla laurea d’accesso.

– 1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico – Esperto in progettazione ed esecuzione di infrastrutture tecnologiche cat. D, Laurea in Ingegneria civile, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettrica, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Ingegneria elettronica, Ingegneria energetica e abilitazione all’esercizio della professione inerente alla laurea d’accesso.

– 1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico – Esperto paesaggista Cat. D, Laurea in Architettura, Scienze agrarie, Urbanistica e abilitazione all’esercizio della professione inerente alla laurea d’accesso.

– 1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico – Esperto di mobilità cat. D, Laurea in ingegneria dei trasporti e della logistica, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Urbanistica e abilitazione all’esercizio della professione inerente alla laurea d’accesso.

REQUISITI COMUNI A TUTTI I PROFILI

Tutti i bandi indetti dal Comune di Rimini richiedono ai candidati partecipanti il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, ma titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente oppure cittadini di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio ossia 66 anni e 7 mesi;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego, ovvero destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego, per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali, né procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • patente di guida categoria B;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza informatica per l’utilizzo del programma “autocad LT 2000”.

PROVE DI SELEZIONE

Ciascun bando prevede per tutti i candidati lo svolgimento di una prova scritta teorica, una prova scritta teorico-pratica e una prova orale, sulle materie espressamente indicate all’interno di ciascun avviso di selezione.

CANDIDATURE

I candidati interessa a partecipare ai concorsi del Comune di Rimini devono inviare le domande di ammissione al bando di proprio interesse entro il 16 novembre 2017, utilizzando esclusivamente l’apposita procedura telematica accessibile all’indirizzo web http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/concorsi/concorsi.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare i bandi integrali pubblicati nella sezione Concorsi del sito istituzionale del Comune di Rimini www.comune.rimini.it

Share.

Leave A Reply