Comune di Matera Concorsi e assunzioni per laureati

0

comune materaIl Comune di Matera assume nuovo personale a tempo determinato.

L’amministrazione della città lucana ha indetto tre nuovi concorsi pubblici per nuove assunzioni temporanee di specialisti tecnici e amministrativi. Si tratta di opportunità di lavoro per laureati in ambito economico e tecnico.

Vediamo quali sono i profili ricercati e come candidarsi alle selezioni entro il 27 novembre 2017.

ASSUNZIONI AL COMUNE DI MATERA

Le nuove assunzioni al Comune di Matera riguardano tre figure che verranno selezionate ed inserite con contratto a tempo determinato di massimo 24 mesi di durata e termine al 31 dicembre 2019.

I profili ricercati dai 3 bandi di concorso sono i seguenti:

  • 1 specialista servizi amministrativi – esperto contabile – categoria D1;
  • 1 specialista servizi tecnici – ingegnere esperto ambientale – categoria D1;
  • 1 specialista servizi tecnici – ingegnere gestionale – categoria D1;

REQUISITI DI AMMISSIONE

Per essere ammessi alle selezioni previste dai bandi, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornamenti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
  • età non superiore al limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica all’impiego e alle specifiche mansioni tipiche del profilo professionale da ricoprire;
  • godimento dei diritti politici e, per i cittadini dell’Unione Europea, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti, nonché di non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva e di quelli relativi al servizio militare volontario (per i candidati cittadini italiani di sesso maschile nati entroil 31/12/1985).

REQUISITI SPECIFICI

– Esperto contabile: Diploma di laurea vecchio ordinamento in Economia e commercio, Economia aziendale, ovvero Laurea specialistica/Magistrale in Scienze dell’economia, Scienze economico aziendali o altro titolo equipollente. E’ richiesto l’aver maturato almeno 3 anni di esperienza negli ultimi 10 anni, anche non continuativi, come libero professionista o con contratto di lavoro subordinato, in materia di contabilità e bilancio.

– Ingegnere gestionale: Laurea specialistica/Magistrale o di vecchio ordinamento in Ingegneria gestionale. Necessario aver maturato almeno 3 anni, negli ultimi 10 anni, anche non continuativi, di comprovata esperienza lavorativa come libero professionista o con contratto di lavoro subordinato, con mansioni di project manager in ambito pubblico e/o privato elaborazione piani e progetti organizzativi dedicati al miglioramento dell’efficienza/efficacia dei processi aziendali e/o redazione di business plan e/o monitoraggio degli obiettivi definiti ed attivazione di azioni correttive e/o gestione e di progetti di innovazione.

– Ingegnere esperto ambientale: Laurea specialistica/Magistrale in Ingegneria per l’ambiente e il territorio o Ingegneria della sicurezza e altro titolo equipollente. Si richiedono almeno 3 anni negli ultimi 10 anni, anche non continuativi, di comprovata esperienza lavorativa, come libero professionista o con contratto di lavoro subordinato, con mansioni di progettista, collaudatore, direttore tecnico o dell’esecuzione in ambito ambientale.

SELEZIONI

I concorsi del Comune di Matera prevede per tutti i partecipanti la valutazione dei titoli e lo svolgimento di una prova scritta sugli argomenti indicati all’interno di ciascun bando, relativi alla mansione da ricoprire.

DOMANDE DI AMMISSIONE

I candidati interessati a partecipare i concorsi devono inviare domande di partecipazione entro le ore 24:00 del 27 novembre 2017 utilizzando il form online disponibile sul sito istituzionale del Comune di Matera
www.comune.matera.it alla voce “Amministrazione trasparente – Bandi di concorso e avvisi”

Leave A Reply