Come si diventa promotore finanziario: requisiti e iscrizione all’Albo

Uno dei lavoro più diffusi nel settore finanziario è quello del promotore: si tratta di professionisti che operano per conto di banche e istituti di credito al fine di piazzare prodotti e servizi finanziari. La professione di promotore è esercitabile solo dai professionisti iscritti all’Albo Nazionale dei Promotori Finanziari, gestito dall’APF.

Diventare Promotore finanziario: requisiti ed esame

Per diventare promotore finanziario è necessario come prima cosa essere in possesso un diploma di scuola superiore della durata di almeno cinque anni, o di un titolo equivalente, e possedere una minima esperienza di lavoro nel settore finanziario. Con il rispetto di questi requisiti si potrà procedere alla presentazione della domanda di iscrizione all’albo, come previsto dall’articolo 31 comma 5 del Tuf del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

La possibilità di documentare la propria esperienza nel settore, permetterà l’esonero dallo svolgimento della prova d’esame per iscrizione all’albo. In particolare i professionisti che potranno dimostrare la propria esperienza professionale sono i seguenti: agenti di cambio, negoziatori abilitati ad operare nei mercati regolamentati, funzionati di banca affetti ai servizi di investimento per almeno tre anni,  funzionari di istituto di credito addetti alla promozione dei servizi finanziari, dipendenti bancario con responsabilità di agenzia, di uffici o filiale addetti ai servizi di investimento.

Coloro che non hanno un’esperienza di lavoro nel settore finanziari dovranno sostenere un’esame presso l’istituzione per iscriversi all’Apf. La prova d’esame di svolge 3 volte l’anno e consiste un un test di 60 domande a risposta multipla da svolgere in un tempo massimo di 85 minuti. Il punteggio minimo per superare la prova è di 80 risposte corrette su 100. Il test può essere svolto presso tute le sedi nazionali dell’Albo dei Promotori Finanziari.

Domanda di iscrizione all’Albo

Per presentare la domanda di iscrizione all’albo dei Promotori finanziari sono necessari i seguenti documenti:

  • certificato di residenza e/ o di domicilio;
  • certificato di superamento della prova di esame;
  • titolo di studio di scuola secondaria superiore;
  • possesso dei requisiti di onorabilità;
  • copia del versamento del contributo istruttorio previsto;
  • copia del casellario giudiziario e dei carichi penali pendenti.

Lascia un commento

Top