Come si diventa Food blogger e quanto si guadagna?

0

Un’interessante opportunità che il web offre è quella di diventare food blogger, un’opportunità che potrebbe trasformarsi in un vero lavoro a tempo pieno e molto ben retribuito. Vediamo come diventare Food blogger e tutte le informazioni utili per farne un lavoro.

I primi Food Blog

Il primo food blog della storia è nato nel 1997 negli Stati Uniti: si chiama Chow ed è ancora esistente; nato come una semplice bacheca dove scambiarsi consigli sui posti dove mangiare, oggi è una realtà che impegna 22 dipendenti. In Italia invece il primo food blog arriva nel 2005 con il famoso Food&wine, creato da Sigrid Verbert, che con il tempo è arrivata a condurre addirittura una trasmissione televisiva sul settore.

Lavorare come Food Blogger

I food blog negli ultimi anni sono aumentati esponenzialmente, solo in Italia si contano decine di migliaia di blog, molti dei quali appena arrivati sul web. Come può diventare un lavoro un blog di cucina? Curare un blog richiede sicuramente impegno e costanza soprattutto nelle prime fasi, ma non solo. Il blog rappresenta il biglietto da visita con il quale attirare clienti per corsi di cucina, ricette, etc, ma anche grandi aziende che potrebbero richiedere di pubblicizzarsi sul vostro portale.

Essere originali e interessanti

L’impegno nel portare avanti il proprio progetto è sicuramente l’ingrediente fondamentale per arrivare a raggiungere ottimi risultati che vi soddisfino anche dal punto di vista economico. La produzione di contenuti interessanti, per il target a cui si intende rivolgersi, è il punto fondamentale per ottenere col tempo visibilità e autorità sul web; proprio questi due fattori portano col tempo ad incontrare opportunità di sviluppo e guadagni certamente importanti.

Realizzare un food blog

Creare e gestire un food blog con l’intenzione di farne un lavoro richiede sicuramente la realizzazione di un sito web professionale, con un’immagine curata e con alcuni accorgimenti tecnici che sono fondamentali. Se non avete le conoscenze informatiche sufficienti non esitate ad affidarvi a professionisti del settore che ovviamente dovranno essere pagati (a meno che non si tratti di amici che vogliono offrirvi tali servizi gratuitamente); in ogni caso con poche centinaia di euro si può iniziare a bloggare.

Quanto si guadagna come Food Blogger?

Stimare i guadagni di un food blogger è un’impresa difficile; le entrate di un professionista dipendono dalle opportunità che si riescono a creare con il raggiungimento di un certo livello di autorità del blog su internet. I guadagni possono derivare dalla realizzazione video guide, realizzazione di ricette, pubblicità di azienda sul blog, vendita di libri e tutte le possibilità di collaborazione e di nuovi business legati all’attività del food blogger. Se il vostro blog avrà successo sicuramente le opportunità di guadagno possono essere molto elevate, ma dipende tutto da voi e da ciò che saprete offrire ai vostri lettori.

Leave A Reply