CityLife Shopping District Milano 2017: mille posti di lavoro

0

City life shopping districtAprirà il prossimo 30 novembre il nuovo centro commerciale che sorgerà a Milano CityLife, tra Piazzale Giulio Cesare,Piiazza 6 febbraio e Largo Domodossola. Sarà uno shopping district da 3.200 mq, con ben 100 negozi di cui 20 dedicati alle attività di ristorazione.

Pare riduttivo dire che il nuovo centro shopping porterà interessanti risvolti occupazionali: sono infatti in arrivo centinaia di nuovi posti di lavoro a Milano. Ecco cosa c’è da sapere su questo notevole progetto e sulle opportunità di lavoro create.

IL NUOVO SHOPPING DISTRICT CITYLIFE

Il nuovo shopping district, molto più di un centro commerciale, sarà il cuore del quartiere di CityLife e raccorderà le tre torri ultimazione. Si tratterà di 3.200 metri quadri distribuiti su tre livelli, come da presentazione ufficiale avvenuta nei giorni scorsi in attesa degli allestimenti definitivi.

L’operazione ha come responsabili il Gruppo Generali che ha investito 2 miliardi nell’area, ma anche la multinazionale portoghese Sonae Sierra, incaricata dello sviluppo e della gestione della parte commerciale. Proprio quest’ultima ha confermato che già l’80% dei negozi e ristoranti è già stata assegnata e messa nero su bianco.

Il centro commerciale in CityLife avrà un bacino di utenza di 700mila persone, ossia coloro che riusciranno a raggiungere l’area in 15 minuti d’auto, ai quali si aggiungono gli utilizzatori della metro.

LE TRE TORRI

L’inizio dei lavori di CityLife risale alla prima metà del 2012, preceduto nel 2008 dalla costruzione delle residenze. Capitolo tre torri: la prima, firmata Arata Isozaki, è stata acquistata dalla compagnia assicurative tedesca Allianz, che la renderà operativa entro fine anno; la seconda, firmata Zaha Hadid, ospiterà il quartier generale di Generali e sarà ultimata nel 2018; la terza infine, firmata da Daniel Libeskind, non è ancora stata assegnata ma sarà pronta nel 2019.

RISVOLTI OCCUPAZIONALI

Dal punto di vista occupazione è bene sapere che le tre torri riusciranno ad ospitare 6/7 mila impiegati, mentre l’area commerciale darà lavoro a circa 1000 persone. Sono previsti infatti ben 100 negozi tra cui 20 ristoranti, delle più importanti insegne nazionali ed internazionali, ma anche un grande cinema da 1.200 posti

Non trapelano notizie ufficiali sui nomi delle grandi aziende che si insedieranno, ma quel che è certo è che le opportunità di lavoro saranno centinai. Si ricercheranno tutte le figure normalmente impiegate in centri shopping di grandi dimensioni, quindi addetti vendita, store manager, magazzinieri, visual merchandiser, addetti alla sicurezza, baristi, cuochi e tanti altri profili.

COME CANDIDARSI

Per il momento vi segnaliamo il portale ufficiale di CityLife Shopping District www.city-life-shoppingdistrict.it, in cui per non è ancora attiva una pagina web per la raccolta delle candidature. Bisognerà infatti aspettare l’apertura della campagna di recruiting che probabilmente avrà inizio nei prossimi mesi e di cui vi terremo certamente aggiornati.

Leave A Reply