Bodystreet: 700 posti di lavoro in Italia

0

Nuovi posti di lavoro in arrivo in Italia con Bodystreet, catena di studi specializzata nell’elettro stimolazione muscolare.

L’azienda, già presente in Europa con 240 sedi, intende entrare nel nostro mercato aprendo ben 200 centri Ems nei prossimi 5 anni, che porteranno alla creazione di 700 posti di lavoro. Si parte da Verona, ma presto saranno numerose le nuove aperture per le quali si ricercherà nuovo personale.

ESPANSIONE BODYSTREET IN ITALIA

E’ Bodystreet stessa ad aver annunciato il nuovo piano d’espansione in Italia, che coinvolgerà in primis Verona e successivamente tutte le principali città italiane. Il tutto avrà ovviamente interessanti ricadute sull’occupazione, poiché sono centinaia le assunzioni che verranno effettuate nei centri EMS.

Come annunciato il primo studio Bodystreet in Italia aprirà a Verona, con inaugurazione prevista entro la primavera 2017. Sono quindi aperte le prime selezioni di personale in vista di prossime assunzioni a tempo indeterminato.

bodystreet

PROFILI RICERCATI

Le figure ricercate in Bodystreet a Verona sono principalmente quelle di Studio Manager Personale Trainer.

Si selezionano quindi laureati in Scienze Motorie, con esperienza di almeno 3 anni in ambito fitness, sport o benessere, doti commerciali, buona conoscenza della lingua tedesca o inglese, ottime doti relazionali e comunicative, capacità organizzative e gestionali.

COME CANDIDARSI

Tutti gli interessati alle future assunzioni in Bodystreet possono già inviare il proprio curriculum vitae all’indirizzo email jobs@bodystreet.it, oppure contattare il numero 392.3475691. Sul portale web del Gruppo è inoltre disponibile una sezione Jobs in cui visionare tutte le posizioni aperte a livello internazionale a cui eventualmente candidarsi.

Leave A Reply