Bergamo: 5 posti per Infermieri a tempo indeterminato

0

infermieriNuove opportunità di lavoro nella sanità lombarda: l’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale “Papa Giovanni XXIII” di Bergamo ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 5 Infermieri Professionali, categoria D. C’è tempo fino al 16 maggio 2016 per candidarsi alle selezioni, per titoli ed esami.

CONCORSO PER INFERMIERI

L’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.30 del 15-4-2016, un bando di selezione per la copertura a tempo indeterminato di 5 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere, categoria D.

Sono inoltre previste le seguenti riserve di posti:

  • 2 posti a favore del personale che alla data del 30 ottobre 2013 abbia maturato negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativo, in qualità di collaboratore professionale sanitario infermiere cat. D presso Enti o Aziende del Servizio Sanitario Nazionale – con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato;
  • 1 posto a favore dei volontari delle FF.AA.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il concorso è rivolto a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

  • Cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea, oppure familiari di cittadini comunitari, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o ancora cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di permesso di soggiorno per lavoro infermieristico, rilasciati dallo Stato Italiano, o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria, e passaporto in corso di validità o altro documento equipollente;
  • idoneità specifica alla mansione;
  • Diploma Universitario di Infermiere o titoli equipollenti, ovvero corrispondente laurea triennale;
  • Iscrizione al relativo Albo professionale;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per avere conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza.

PROVE DI SELEZIONE

Il concorso prevede per tutti i candidati lo svolgimento delle seguenti prove di selezione: una prova preselettiva eventualmente indetta in base al numero di candidati iscritti, una prova scritta, una prova pratica e una prova orale. Le prove verteranno su materie e tecniche specifiche relative alla mansione oggetto di concorso, oltre, alla verifica della conoscenza di elementi di base di informatica e di una lingua straniera a scelta tra Inglese e Francese.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

I Candidati dovranno inviare le domande di ammissione al concorso, come indicato all’interno del bando, entro il 16 Maggio 2016, esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • consegna a mano o agenzia di recapito autorizzata, direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Azienda (Hospital Street – piano 0 – ingr. 35), dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 15.30, il venerdì dalle 8.30 alle 14.00.
  • posta raccomandata a/r allo stesso indirizzo;
  • posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo mail ufficioprotocollo@pec.asst-pg23.it.

Ulteriori informazioni sonno consultabili nel bando disponibile nella sezione Concorsi del sito web dell’ASST Papa Giovanni XXIII.

Leave A Reply