Avvocatura Roma Capitale: bando per praticanti Avvocati

0

L’Avvocatura di Roma ha indetto il bando 2015 per praticanti avvocati; il concorso per titoli è riservato a laureati in Giurisprudenza under 28. C’è tempo fino al 3 Aprile 2015 per inviare le domande di partecipazione.

Concorso 2015 Avvocatura di Roma Capitale

L’Avvocatura di Roma Capitale costituisce l’Ufficio legale dell’Amministrazione civica del Comune di Roma che offre la propria consulenza ad uffici e organi comunali. L’Avvocatura di Roma Capitale ha indetto un bando per la formazione di una graduatoria per l’ammissione alla pratica forense per il primo semestre 2015, periodo propedeutico all’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense. Tale periodo di praticantato avrà una durata massima di 12 mesi.

Requisiti di partecipazione

Potranno partecipare al bando per praticanti avvocati i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
  • laurea in Giurisprudenza;
    età massima 28 anni;
  • l’iscrizione non deve essere stata effettuata da più di 6 mesi, per i candidati già iscritti all’albo dei praticanti;
  • competenze informatiche.

Domande di partecipazione

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposito modello allegato al bando, entro le ore 15.00 del 3 aprile 2015, tramite mail all’indirizzo praticanti.avvocatura@comune.roma.it, indicando nell’oggetto della mail “Selezione pratica forense primo semestre 2015”. I candidati iscritti riceveranno una mail entro 4 giorni con l’indicazione “ricevuto”; in caso ciò non avvenisse è possibile contattare l’ufficio di riferimento: Avvocatura Roma Capitale – Ufficio praticanti, Via del Tempio di Giove 21, 00186 Roma, tel. 06/6781535.

Il bando e tutte le ulteriori informazioni necessarie sono raggiungibili sulla pagina web dell’Avvocatura Roma Capitale relativa al bando praticanti 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply